Estate 2021, tre indirizzi per la pizza a Roma: Quinto, i Quintili, Osteria di Birra del Borgo.

13/7/2021 1.1 MILA
i Quintili, la margherita

Di Albert Sapere

Roma è una città in grande fermento dal punto di vista delle pizzerie. Nonostante le complicazioni degli ultimi 18 mesi ci sono state nuove aperture molto interessanti, altre ne verranno come quella del nuovo 180 g di Jacopo Mercuro. Una nuova generazione di pizzaioli che sta imponendo uno stile ed un concetto di qualità mai tanto presente nella Capitale d’Italia. Scopriamo tre proposte per l’estate 2021.

Dove mangiare la pizza a Roma per l’estate 2021

Qvinto Restaurant, Lounge e Cafè
Via delle Fornaci di Tor di Quinto, 10

00191 Roma

In questo filone della nuona generazione di pizzaioli si inserisce Ivano Veccia, classe 1981, ischitano e trasferitosi nella Capitale per seguire il progetto di Quinto. Il parco di Tor di Quinto ospita questa pizzeria che è una vera e propria nave da guerra. L’ambiente è curato, abbastanza elegante, con la novità del giardino Notting Hill per questa estate. Molto ampia la proposta. L’impasto di Ivano è abbastanza personale, elastico al punto giusto e mai gommoso. Le farciture spaziano dalle classiche a quelle più fantasiose, anche con qualche pizza griffata da Nino di Costanzo. La margherita è molto bilanciata, ma la capricciosa era davvero deliziosa. L’intuizione di usare i pomodorini del piennolo risulta davvero interessante. Il grande parcheggio è un plus non da poco in una città come Roma.

I Quintili Furio Camillo
Via Eurialo, 7c, 00181 Roma
tel 327/8589237

Marco Quintili si è affacciato in punta di piedi nella città capitolina per poi conquistarla completamente. Dopo il boom della pizzeria di Tor Bella Monaca è arrivata questa di Furio Camillo. Il locale è carino con un ampio dehors, da cui si può godere di uno dei quartieri più caratteristici di Roma. Il pizzaiolo di Pignataro Maggiore gioca con la tradizione, sia quella campana, come il ripieno fritto con il polpo alla luciana, frittura molto buona ed asciutta, sia con quella romana, come per la pizza alla carbonara. Ma il meglio di sè lo da senza dubbio con la margherita. Perfetta in tutta i suoi aspetti dall’impasto al dosaggio degli ingredienti, probabilmente la migliore della Città.

L’Osteria di Birra del Borgo
Via Silla, 26a, 00192 Roma

L’Osteria di Birra del Borgo è un locale multifunzionale, con una proposta molto ampia. Insalate, panini, la pasta fresca, la griglia. Per le pizze la proposta è affidata a Luca Pezzetta, classe 1989, originario dei Castelli Romani. Un ragazzo davvero talentuoso a cui piace sperimentare molto. Il lavoro sulla teglia sfogliata è notevole, con un crunch davvero gradevole, le farciture con prodotti di ottima qualità. Meno convincente la tonda, infatti se la margherita estiva convince nel dosaggio degli ingredienti, l’impasto ci lascia qualche piccolo dubbio, risultando troppo invasivo nel rapporto con il condimento. Per la proposta dolce il supplì dolce, molto carina l’idea, secondo me, merita un ulteriore bilanciamento nel gusto. Si può usufruire di un bel dehors per godere in pieno del Quartire Prati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.