Franco Pepe nominato “Cavaliere al merito della Repubblica Italiana”

2/6/2019 1.6 MILA
Franco Pepe Cavaliere della Repubblica Italiana
Franco Pepe Cavaliere della Repubblica Italiana

di Antonella Amoddio

Si è svolta stamane la cerimonia toccante del conferimento dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana a Franco Pepe. E’ la terza volta nella storia della nostra Repubblica che questa prestigiosa onorificenza viene conferita  ad un pizzaiolo.

Franco Pepe durante la cerimonia del conferimento a Cavaliere al merito della Repubblica Italiana
Franco Pepe durante la cerimonia del conferimento a Cavaliere al merito della Repubblica Italiana

Nel giorno della celebrazione nazionale del 73esimo anniversario della Repubblica Italiana, il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha conferito all’artigiano maestro pizzaiolo Franco Pepe l’importante riconoscimento di Cavaliere al merito della Repubblica.  L’onorificenza è stata assegnata – secondo le parole del portavoce del Presidente – per “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo della gastronomia, dove ha saputo risollevare, con il suo progetto “Pepe in Grani”, le sorti di un territorio”.

Franco Pepe Cavaliere della Repubblica Italiana
Franco Pepe Cavaliere della Repubblica Italiana

Franco Pepe, nella sua pizzeria Pepe in Grani, nel piccolo borgo di Caiazzo, ha creato negli anni un vero e proprio indotto turistico, raccontando delle eccellenze territoriali attraverso la pizza, e divulgandole in tutto il mondo. La sua è una pizzeria che ha rivoluzionato il modo di proporre il cibo, evidenziando le tradizioni e di conseguenza la storia e la cultura dei luoghi, salvando così dall’estinzione diversi prodotti tipici della Campania.  Un vero artigiano, dunque, un maestro che sa come realizzare la migliore pizza del mondo.

Monumento ai Caduti - Caserta
Monumento ai Caduti – Caserta

2 commenti

    Antonio Basile

    Bravo Franco!!!!

    2 giugno 2019 - 19:27

    peppe

    Grandioso Franco!!! Grazie!!!

    2 giugno 2019 - 19:47

I commenti sono chiusi.