Gastronomia come cultura: debutta il primo corso dell’Alta Scuola Veronelli

7/4/2019 933
Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli
Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli

Una visione dell’ENOLOGIA e della GASTRONOMIA come PRODOTTI CULTURALI; un approccio alla cucina, al vino, alla vigna e alla degustazione che privilegia le modalità della ricerca, l’esame critico, l’assegnazione di significato e valore. Tutto questo costituisce il filo conduttore del PRIMO CORSO di perfezionamento attivato dall’ALTA SCUOLA ITALIANA DI GASTRONOMIA LUIGI VERONELLI, CAMMINARE LE VIGNE: LUOGHI, PERSONE E CULTURA DEL VINO ITALIANO, in agenda alla fine di maggio presso la Fondazione Giorgio Cini, sull’Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia.
Ce ne parlano ANDREA ALPI, membro del COMITATO SCIENTIFICO e responsabile didattico dell’ALTA SCUOLA VERONELLI, e ANDREA BONINI, direttore del SEMINARIO PERMANENTE LUIGI VERONELLI e coordinatore dell’ALTA SCUOLA VERONELLI.