Greeat al Centro Direzionale di Napoli: il casual dining che mancava

30/10/2021 552
Greeat l'ingresso
Greeat l’ingresso

di Laura Guerra

Lo si potrebbe definire un esempio di imprenditoria gentile o, anche come ci ha detto il direttore Vincenzo Tipaldi “quel posto che al Centro Direzionale stavano aspettando”.

Greeat
Greeat

Il posto è greeat e già il nome che fonde green e eat (verde e mangiare) annuncia la filosofia di questo locale casual-dining che ha i suoi tavoli sotto la Torre Saverio, proprio nel cuore del centro di grattaceli progettato da Kenzo Tange.

Greeat - l'esterno
Greeat – l’esterno

In menu, la scelta, divisa in sezioni, segue la stagionalità e ha fatto dell’arrivo quotidiano di frutta, pane, verdura, ortaggi una regola dell’organizzazione della cucina.

Greeat - La vetrina degli ortaggi
Greeat – La vetrina degli ortaggi

Ci sono le bowls che prevedono basi di riso basmati o selvatico, farro o insalata arricchite da carne (pollo, miniburgher di manzo, polpettine di tacchino) o pesce (tonno scottato, salmone, gamberi, polpo) o proteine vegetariane (uovo sodo o feta), completate da legumi, verdure e ortaggi cotti e crudi, patate classiche e dolci; fra i condimenti, salse e olio d’oliva, aceto e vinagrette. Da bere infusi e succhi di frutta al naturale e una piccola selezione di snack e dolci che seguono la traccia internazionale fra avocado toast, sweet potato, yoghurt greco, banana bread ma comprende anche i più mediterranei: ciambellone al limone e torta camilla dai sapori casalinghi.

Greeat - La New York salmon salad
Greeat – La New York salmon salad

Ed è proprio il concetto del cucinato “come a casa” che sta alla base di zuppe, insalate e piatti completi ad aver ispirato i due fondatori Vincenzo Corrado e Giovanni Liguori che, nell’ottobre 2020, hanno scommesso su questo format che si propone di servire cibo sano e gustoso, condito al momento davanti al cliente. Si può scegliere fra i piatti in lista o combinare carboidrati, proteine, verdure e frutta secondo il proprio gusto. Il risultato è sempre un mix equilibrato di sapori mediterranei contemporanei.

Greeat - la shrimp e burrata salad
Greeat – la shrimp e burrata salad

Un approccio che va oltre l’insalata da pausa pranzo ma che intende offrire un’alternativa ad una clientela fatta di impiegati e funzionari che lavorano negli uffici dei grattaceli al Centro Direzionale e che trovano qui, una proposta varia, completa sotto il profilo nutrizionale, stagionale e gustosa.

Greeat - la purp salad
Greeat – la purp salad

Il format, replicato da pochi giorni anche a Roma ha fra le sue mission la sostenibilità imprenditoriale, economica ed ecologica e persegue il profitto senza sfruttamento di risorse umane ed ambientali; tradotto significa: contratti in chiaro, retribuzioni giuste, filiera di stoviglie e accessori da tavola completamente compostabili e riciclabili.

La visione immaginata dai due imprenditori, Vincenzo Corrado e Giovanni Liguori, studi internazionali innestati su un pensiero creativo partenopeo, sintetizzata nel claim eat well live well e che intendono diffondere, in un futuro non lontano, con nuove aperture partendo dal centro di Napoli.

Greeat
Centro Direzionale di Napoli
Torre Saverio
Isola C1
tel 327 2967089

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.