Green Resort – Cantina Riccio: benessere, cucina e vino in un angolo di paradiso dell’Irpinia. Il wine tour che rigenera

22/8/2022 977
Gerardo Spiniello, Maurizio Landolfi, Giuseppe De Marco - Green Resort - Cantina Riccio
Gerardo Spiniello, Maurizio Landolfi, Giuseppe De Marco – Green Resort – Cantina Riccio

di Antonella Amodio

È tutt’uno il Green Resort e la Cantina Riccio della famiglia De Marco. L’elegante struttura alberghiera e ristorativa, con suite e camere dotate di ogni confort, non avrebbe ragione di esistere se non ci fosse l’azienda vinicola, nata come richiamo alle origini alla terra natìa di Giuseppe De Marco. A Chiusano di San Domenico a 700 metri di altezza, circondati dal verde del territorio collinare irpino e dalle vigne di proprietà posizionate sui forti pendii, la cantina e il resort godono di condizioni pedoclimatiche particolari, con i venti che arrivano dal Monte Tuoro, recando alle uve caratteristiche ben precise che si ritrovano nel bicchiere.

Vini Cantina Riccio
Vini Cantina Riccio
Green Resort - Cantina Riccio
Green Resort – Cantina Riccio
Vigneti Cantina Riccio
Vigneti Cantina Riccio

Cultura del vino, ospitalità, cucina contemporanea e ricercata, promozione turistica e benessere, tutto questo è Green Resort – Cantina Riccio, che in un’atmosfera da sogno realizza wine tour pensati per immergersi in un’atmosfera magica, esplorando uno dei luoghi più affascinanti del territorio irpino, che si snoda tra vigneti, vini autoctoni, bottaia e architettura di raffinata bellezza, iniziando proprio dai vigneti-giardini che circondano l’AgriturismoResidence De Marco in contrada “Pietrarola” (di proprietà del gruppo Cantina Riccio – Green Resort) dove ad accogliere gli ospiti ci sarà un brindisi di benvenuto con l’enologo Gerardo Spiniello che accompagnerà i visitatori nelle vigne e a seguire condurrà la degustazione dei vini.

Vigneti Cantina Riccio
Vigneti Cantina Riccio
Bottaia Cantina Riccio
Bottaia Cantina Riccio

Circondati dai profumi e dai colori della macchia mediterranea che fa da cornice al luogo, si scopriranno le peculiarità che rendono il vino espressione e rappresentante del territorio. Un’ emozionante wine tour che suggerisco di far concludere al ristorante del Resort, dove la cucina è affidata ad una brigata giovane coadiuvata dallo chef Maurizio Landolfi.

Sala Ristorante Luigi - Green Resort
Sala Ristorante Luigi – Green Resort
Sala Ristorante Luigi - Green Resort .
Sala Ristorante Luigi – Green Resort .

Nella sala ristorante “Luigi”, lo chef delizia con piatti di grande equilibrio, con richiami alle tipicità locali nell’impiego di ingredienti territoriali e artigianali. Nello spazio finemente arredato nello stile moderno e minimal, con un panorama mozzafiato sui vigneti e sul Monte Tuoro, arriva l’ entrée di Tartellette come un vitello tonnato, Bon bon di formaggio mostarda di fichi e senape, Bao e mortadella.

Tartellette come un vitello tonnato - Green Resort
Tartellette come un vitello tonnato – Green Resort
Bon bon di formaggio mostarda di fichi e senape - Green Resort
Bon bon di formaggio mostarda di fichi e senape – Green Resort
Bao e mortadella - Green Resort
Bao e mortadella – Green Resort

Apre l’antipasto il Rollè di coniglio con caciocavallo, spinacini e salsa di peperoni, seguito dal Cannellone tradizionale di pasta cotta, ragù, acqua di basilico e Carmasciano.

Rolle' di coniglio con caciocavallo, spinacini e salsa di peperoni - Green Resort
Rolle’ di coniglio con caciocavallo, spinacini e salsa di peperoni – Green Resort
Cannellone tradizionale di pasta cotta, ragu', acqua di basilico e Carmasciano - Green Resort
Cannellone tradizionale di pasta cotta, ragu’, acqua di basilico e Carmasciano – Green Resort

Il secondo di Carrè di agnello, camomilla e patate sotto la cenere, è tra le portate di carne presenti in carta.

Carre' di agnello, camomilla e patate sotto la cenere - Green Resort
Carre’ di agnello, camomilla e patate sotto la cenere – Green Resort

Irrinunciabile il dessert di Panna cotta alla vaniglia, pesca e lavanda, mentre le coccole finali sono una vera delizia: Frollìni al cocco, Gelatina di lamponi e spumante di fiano, Bignè con crema tradizionale.

Panna cotta alla vaniglia, pesca e lavanda - Green Resort
Panna cotta alla vaniglia, pesca e lavanda – Green Resort
Frollìni al cocco, Gelatina di lamponi e spumante di fiano, Bigne' con crema tradizionale - Green Resort
Frollìni al cocco, Gelatina di lamponi e spumante di fiano, Bigne’ con crema tradizionale – Green Resort

I vini della cantina Riccio si abbinano perfettamente alla cucina e al percorso gastronomico pensato per gli ospiti. Personalmente trovo che i vini bianchi siano un incontro d’amore tra uva/territorio/uomo, rigorosi nello stile e precisi nella realizzazione, in particolare il Fiano di Avellino, che nelle annate meno recenti, mostra tutta la sua bellezza. Non da meno il Greco di Tufo e il Taurasi, quest’ultimo palesa nel bicchiere eleganza e austerità.

Fiano di Avellino Cantina Riccio
Fiano di Avellino Cantina Riccio

Wine Tour: su prenotazione, dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 18.00 alle 21.30

 

Per informazioni:

Tel. 08251802922 / 335 6563372

www.cantinariccio.it [email protected]

Contrada Campore, Chiusano Di San Domenico. (Av)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.