Heinz Beck a Palazzo Fiuggi

8/10/2021 788
Heinz Beck palazzo Fiuggi
Heinz Beck palazzo Fiuggi

di Emanuela Sorrentino

Firmata da Heinz Beck, tre stelle Michelin, la food line di Palazzo Fiuggi, ex Palazzo della Fonte. Una wellness medical spa che unisce tecnologie mediche avanzate, un pool di specialisti, approccio olistico e piatti ricchi di nutrienti (tutti ingredienti bio e biodinamici). “Siamo quello che mangiamo”, lo sa bene chef Beck, che vanta una laurea ad honorem in Bio-Energie Naturali e Naturopatia e in collaborazione con il professor David Della Morte Canosci (specialista nelle malattie correlate alla senescenza, esperto di genetica e malattie cardio e cerebrovascolari e direttore medico scientifico di Palazzo Fiuggi) ha messo a punto i piatti allontanando il concetto che una dieta debba essere necessariamente ‘punitiva’. Grazie ad una selezione di cibi e nutrienti in grado di garantire una specifica perdita di grasso e non di massa muscolare, si evita la sensazione di fame e senza pregiudicare il piacere del palato.

chef Beck con Della Morte Canosci
chef Beck con Della Morte Canosci
chef Walter Canzio
chef Walter Canzio

“Prevenire costa meno che curare. Allora iniziamo facendo più attenzione alla spesa – spiega chef Heinz Beck –, comprando prodotti freschi senza riempire inutilmente la dispensa o il frigo. Il segreto è nel cucinare cibo che sia non solo buono ma che sappia sprigionare nutrienti e attivare il nostro sistema immunitario. Il mio piatto preferito? Il prossimo, così come l’ingrediente principale per una buona preparazione è sicuramente il sorriso”.

Ogni giorno il menu a Palazzo Fiuggi varia: colazione, pranzo, cena, con due smoothie per merenda mattutina e pomeridiana ma guai a chiedere vino o caffè durante o a fine pasto. L’acqua di Fiuggi, dalle note proprietà benefiche, non manca.

Palazzo Fiuggi esterno
Palazzo Fiuggi esterno

Complice la maestria di chef Beck e particolari tecniche di cottura insieme ad un utilizzo scientifico delle erbe aromatiche, i piatti risultano gustosi, coloratissimi e per nulla poveri per la gioia anche della vista.

Palazzo Fiuggi, area spa
Palazzo Fiuggi, area spa
Palazzo Fiuggi, area spa
Palazzo Fiuggi, area spa
Palazzo Fiuggi, piscina esterna
Palazzo Fiuggi, piscina esterna
Palazzo Fiuggi, piscina interna
Palazzo Fiuggi, piscina interna

Qualche esempio? A colazione omelette con toast, gallette e marmellata con una torta al formaggio. A pranzo tre portate: in uno dei menu c’è ricciola su quinoia alle erbe, polenta grigliata con verdure e zuppa di carote con gelato alla pesca. A cena insalata di spinacini, bacche di goji e noci, crema di peperoni con ricotta alle erbe, farro soffiato e consomme di pollo, ombrina con carote, pastinaca e erbe e tortino di melanzane e mele con zabaione alla cannella e gelato allo zenzero.

Palazzo Fiuggi, breakfast omelette toast integrale
Palazzo Fiuggi, breakfast omelette toast integrale
Palazzo Fiuggi, crema di peperoni con ricotta alle erbe, farro soffiato e consomme di pollo
Palazzo Fiuggi, crema di peperoni con ricotta alle erbe, farro soffiato e consomme di pollo
Palazzo Fiuggi, fragole con nocciole tostate
Palazzo Fiuggi, fragole con nocciole tostate
Palazzo Fiuggi, insalata di spinacini, bacche di goji e noci
Palazzo Fiuggi, insalata di spinacini, bacche di goji e noci

Previsti programmi personalizzati da 3, 7 e 14 giorni. Palazzo Fiuggi nasce da una visione di Lorenzo Giannuzzi, considerato uno dei guru dell’ospitalità italiana.

Palazzo Fiuggi, ombrina con carote muticolore, pastinaca ed erbe
Palazzo Fiuggi, ombrina con carote muticolore, pastinaca ed erbe
Palazzo Fiuggi, polenta grgliata con verdure
Palazzo Fiuggi, polenta grgliata con verdure
Palazzo Fiuggi, ricciola su quinoia alle erbe con crema di mandorle e asparagi asparagi
Palazzo Fiuggi, ricciola su quinoia alle erbe con crema di mandorle e asparagi asparagi
Palazzo Fiuggi, zuppa di carote con gelato alla pesca
Palazzo Fiuggi, zuppa di carote con gelato alla pesca

Il progetto di restyling dell’hotel e di costruzione della spa, sostenuto da un investimento di più di 30 milioni di euro, ha visto scendere in campo un pool di investitori, nazionali e internazionali. Il direttore è Ciro Verrocchi. Sono 102 le camere della struttura che conserva lo stile liberty, non mancano un parco secolare di otto ettari, 6mila metri quadrati tra area wellness e spa, medical spa, beauty spa e terme romane, tre piscine (tra cui quella che risale al 1936: il Palazzo fu il primo in Europa ad avere una piscina esterna) e la tisaneria.

Palazzo Fiuggi, tisana serale
Palazzo Fiuggi, tisana serale

Erbe aromatiche e ricette dei monaci benedettini per le tisane da sorseggiare ogni sera nello spazio esterno o nell’accogliente sala dedicata: lo chef Walter Canzio di recente ne ha proposta una con nocciole tostate, fiori di camomilla, melissa, menta, sciroppo di sambuco e pepe di Sichuan.

Palazzo Fiuggi
Via dei Villini, 34 – Fiuggi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.