I vini di Castelvenere a Malta per ‘Evviva Wine Festival With a Difference!’

5/7/2018 877

Falanghina, aglianico, barbera, sciascinoso, grieco, malvasia, coda di volpe: Castelvenere sbarca con i suoi vitigni storici nell’arcipelago maltese. In programma sabato 7 luglio a Xewkija, cittadina dell’isola di Gozo gemmellata con il “Comune più vitato del Sud”, l’evento ‘Evviva – Wine Festival With a Difference!’. E la differenza è rappresentata, appunto, dai vini di Castelvenere, protagonisti assoluti di un atteso evento che sarà ospitato nella cornice del Blankas Garden, area verde dominata dagli olivi che sorge proprio alle porte della cittadina di Xewkija. I vini castelveneresi saranno offerti in abbinamento a piatti tipici della cucina gozitana.
In passerella sfileranno le etichette prodotte dalle aziende che hanno risposto all’appello lanciato dall’amministrazione comunale castelvenerese, tutte aderenti all’Associazione Imbottigliatori Castelvenere. L’iniziativa si concretizza nell’ambito del gemellaggio che dal 2002 lega i due Comuni, con il fondamentale supporto delle cantine aderenti alla citata associazione e il sostegno di ‘Gozo Tourism Association’ e del Ministero per Gozo del governo maltese.
L’obiettivo della missione, fortemente voluta sul fronte maltese, è quella di far conoscere le produzioni enologiche del centro che sorge nel “cuore” del ‘Vigneto Sannio’ nell’arcipelago che sorge nel “cuore” del Mediterraneo, ampiamente cresciuto dal punto di vista economico, grazie anche al forte boom turistico che ha fatto di Malta una delle mete più ambite, con un flusso di arrivi che sfiora i due milioni di turisti. Si tratta, dunque, di una piazza interessante per la promozione (e per un possibile sbocco commerciale) di alcuni prodotti, tra cui spicca ovviamente il vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.