Incidente in moto: a 28 anni muore Raffaele Casale chef delle Lampare al Fortino, allievo di Cannavacciuolo, Trovato e Cedroni

16/8/2017 91.2 MILA
Raffaele Casale
Raffaele Casale

Raffaele Casale è scomparso stanotte alle 4,30. La morte è sempre ingiusta, ma andarsene a 28 anni per un incidente in moto lascia sempre parole. Lo chef delle Lampare al Fortino a Trani era giovanissimo ma con una lunga esperienza: da Villa Crespi (stage più due anni da capo-partita con Antonino Cannavacciulo), aalla Madonnina con Moreno Cedroni (un anno e mezzo) e altri 18 mesi da Gaetano Trovato, lo chef dello storico Arnolfo di Colle Val D’Elsa (stavolta nei panni di sous chef). Raffaele, nato in Irpinia, era alla guida della sua moto quando, per motivi ancorq da accertare, si è schiantato contro un palo della luce a Trani
Ed è con questa qualifica, modesta, che si presentava su Facebook.
Lo abbiamo conosciuto di recente e provato la sua cucina. Un talento di solida scuola, impronta mediterranea.
Le nostre condoglianze alla famiglia e ai proprietari del ristorante.
Addio Raffaele, oggi non possiamo far altro che pensare a te e alla tua vita spezzata una notte d’estate.

Per conoscerlo meglio, vi rinviamo al bel ritratto che di lui ha fatto Sonia Gioia nel sito di Chic