La Città della Pizza a Milano fa subito boom

27/10/2019 588
Paolo De Simone - Da Zero
Paolo De Simone – Da Zero

Il successo della prima giornata:  più di 12.000 ingressi e migliaia di pizze sfornate, oggi si prosegue con altri 8 pizzaioli e i temi più di attualità

La Città della Pizza chiama, i milanesi rispondono con entusiasmo alla prima edizione meneghina de La Città della Pizza che ha visto a raccolta appassionati e curiosi presso Fabbrica Orobia.

Gli otto pizzaioli, provenienti da tutta Italia presenti alla prima giornata della manifestazione, con stili e ingredienti diversi, hanno messo d’accordo più di 5000 persone, che oggi  hanno affollato gli spazi per scoprire  tutte le sfumature del piatto più semplice e democratico, e più conosciuto al mondo.

Sold out laboratori, workshop e degustazioni delle migliaia di pizze sfornate, sono la dimostrazione del successo di questo format che ha conquistato Milano.

Pignataro, Squadrilli, Simone Lombardi di Crosta - workshop
Pignataro, Squadrilli, Simone Lombardi di Crosta – workshop

Ma l’appuntamento prosegue oggi dalle 11 alle 22 con altri 8 pizzaioli di successo tra cui Ciro Salvo di 50 Kalò da Napoli, o le pizze in teglia di Forno Brisa Bologna, e i fritti all’italiana di 180grammi, con Jacopo Mercuro e Marco Rizzo da Roma. Un vero e proprio viaggio fra le regioni simbolo della ricetta più amata al mondo protagonista di laboratori e workshop di attualità come L’avanguardia campana, con Francesco Martucci (I Masanielli di Francesco Martucci, Caserta), Paolo De Simone (Da Zero, Milano) e Diego Vitagliano (Pizzeria 10, Napoli). O quello su La pizza vegetariana, con Alberto Morello (Pizzeria Gigi Pipa, Este – PD) e Massimiliano Prete (Gusto Divino, Saluzzo – CN).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.