La Primavera parte dal Tiramisù

18/3/2022 727
Tiramisù Day 2022
Tiramisù Day 2022

di Bruna Sapere

 

Il Tiramisù, fresco e rassicurante abbraccio tra cacao, caffè, mascarpone, savoiardi, tuorlo d’uovo, zucchero, è l’evoluzione di un dolce appartenente alla tradizione contadina trevigiana della seconda metà dell’Ottocento: lo Sbatudin. Si trattava di una crema spumosa, realizzata con tuorlo d’uovo sbattuto con lo zucchero, che ogni famiglia personalizzava con l’aggiunta di ingredienti, in base ai propri gusti.

Interpretato in modi differenti nelle cucine trevigiane, è comparso per la prima volta in un ristorante del Friuli, negli anni ’50, nello storico ristorante al Vetturino di Pieris, a Gorizia, dove servivano il dessert Tiremisù Coppa Vetturino. Ma è a Tolmezzo, Udine, all’Albergo Roma, che è stato servito per la prima volta il Tiramisù che oggi tutti conosciamo, inizialmente con il nome trancia al mascarpone. Ed è sempre in questo albergo che appare la prima testimonianza scritta, in un conto del 1959.

Il Ministero delle Politiche Agricole, dal 2017 ha stabilito che il tiramisù è un dolce tipico e tradizionale del Friuli-Venezia Giulia, nonostante sia sempre accesa la querelle tra Friuli e Veneto sulla sua paternità.

Lo chef Daniele Cortiula ha proposto la ricetta del Tiramisù perfetto ai lettori di 50 Top Italy, svelandone tutti i segreti, e per l’occasione ha utilizzato le cialde di Caffè Borbone.

 

 

Appagante e fresco, il Tiramisù è il dolce del buonumore, anche grazie al cacao, che contiene serotonina – definita proprio l’ormone del buonumore – e al caffè, che stimola le attività del sistema nervoso centrale. Sarà per questo che la Giornata Internazionale del Tiramisù è celebrata ogni 21 marzo, data simbolo della prima giornata di primavera. L’idea del Tiramisù Day è opera degli scrittori e giornalisti piemontesi Clara e Gigi Padovani, i quali hanno puntato l’attenzione sul dessert, prima con un interessante libro che si immerge nella storia e nella tradizione del Tiramisù, poi con una giornata ad esso dedicata.

Attenzione puntata sul Tiramisù non solo nel Belpaese. Famoso in tutto il mondo, infatti, ha un nome universale, tanto da essere presente in 23 lingue diverse, secondo quanto certificato dall’Accademia Italiana della Crusca.

In Giappone è diventato un dolce-icona, richiesto almeno quanto pasta e pizza.

Ecco l’interpretazione di Francesco Taglialatela, chef di Giolitti Café a Tokyo, ristorante-caffetteria che, accanto al gelato di lunga tradizione, propone cucina italiana autentica.

 

Scopri i Migliori Tiramisù d’Italia per 50 Top Italy.

5 Tiramisù d’Autore per celebrare il dolce italiano più famoso al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.