L’agenzia Nju: comunicazione vince il Pentawards 2018

8/9/2018 1.4 MILA
L’agenzia Nju comunicazione vince il Pentawards 2018
L’agenzia Nju comunicazione vince il Pentawards 2018

L’agenzia campana vince il Pentaward 2018. Dedicato alle migliori soluzioni di packaging, il premio è stato conferito a nju:comunicazione per il progetto “Oli d’Italia – Sabino Basso Selezioni”. La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri a New York al Solomon R. Guggenheim Museum, il museo di arte moderna e arte contemporanea fondato nel 1937 con sede al numero 1071 della iconica 5th Avenue. “Un progetto di packaging ha molto in comune con un albero – spiega Mario Cavallaro, direttore di nju:comunicazione – Nasce da un piccolo seme e cresce lentamente, con il tempo che ne definisce i contorni. Il nostro pack per l’olio Sabino Basso è nato mentre le olive venivano raccolte; mentre queste cambiavano forma diventando olio, noi davamo nuova forma al vetro. The making of: un olio dalla terra al vetro”. Forme sinuose che ricordano la morbidezza dell’olio il design ripropone in chiave moderna una funzionalità proposta in passato sulle bottiglie in vetro: le ondine, una serie di scanalature utilizzate per garantire sempre una presa ottimale in presenza di brina da frigo o altri liquidi. La scelta quindi è estetica e funzionale e serve a garantire sempre la presa, anche con residui o gocce di olio che in altri casi renderebbero scivolosa la bottiglia. Cba, FutureBrand, Landor, Reverse sono tra le più prestigiose agenzie italiane che negli anni hanno ottenuto il riconoscimento che oggi arriva a Eboli, in provincia di Salerno, per premiare il lavoro svolto da nju:comunicazione. Semplicità ed utilità sono due delle principali caratteristiche che l’agenzia campana ha conferito al nuovo pack di Olio Basso realizzato per l’ambizioso progetto “Oli d’Italia” che seleziona le migliori olive IGP e DOP provenienti da Campania, Sicilia, Puglia e Calabria per trasformarle in un olio extravergine di oliva premium.