Lila, la delicatezza della Falanghina | Milena Pepe, Signora del Vino

15/12/2020 1.1 MILA
Milena Pepe
Milena Pepe

di Gennaro Miele

I cognomi sono nati legando le persone alla loro storia, al loro mestiere o caratteristica, sia fisica che caratteriale. Anche gli appellativi delle uve hanno seguito un percorso simile, legando a valori estetici o funzionali il termine che ha dato loro il nome, appellativo che oggi ad esempio ci fa pronunciare la parola Falanghina. Testimonianze archeologiche permettono di far risalire la sua coltivaizone ai tempi degli antichi Romani, la sua vigorosa crescita rendeva necessario legarla a pali di sostegno, in greco falangos, evoluto nel trascorrere del tempo nel nome oggi globalmente riconosciuto. Da una produzione estesa a tutta la regione Campania, oltre che nel Molise, a Luogosano (AV), dove opera la celebre Tenuta Cavalier Pepe guidata da Milena, spirito internazionale e radici irpine, si ritrova un connubio che lancia in una visione ampia una rinomata tradizione vinicola.

LILA
LILA

Il biondo vitigno viene espresso in più etichette ed nella prima linea che ne la ritroviamo delicata e pregevole, Lila Irpinia Falanghina DOC. Il nome sembra carezzare l’arcaica lingua araba nella quale questa parola significa notte, il momento più dolce e atteso dopo un giorno di tribolazioni. La luminosità di questo vino, nell’annata 2019, traspare d’un giallo paglierino con riflessi dorati, luminoso e limpido, al naso è fine e complesso, si apre con erba umida, frutto di nespola e mela annurca, fiori di limone, lieve la balsamicità che sfuma in note minerali. L’assaggio mostra una struttura adeguata, non invasiva la carica alcolica di 13%, morbido e fresco, gradevolmete sapido, abbastanza secco con piacevole scia agrumata. La Falanghina è una luce delicata che attraversa il tempo, intramontabile, sound che si ascolta con piena soddisfazione di sorso in sorso come un classico dei Simply Red, Holding Back The Years. Buon Calice.

***

Via Francesco De Sanctis
83040 – Luogosano (Av)

www.tenutapepe.it

Un commento

    Massimo De Sio

    Tutti i vini dell’azienda di Milena Pepe meritano le migliori attenzioni . Visitare poi la tenuta , conoscere Milena …..”confonde” un po’ le nostre idee e le nostre convinzioni : mi trovo in Campania o nelle Langhe ?? . Insomma tutto semplicemente entusiasmante . Provare per credere !!

    26 dicembre 2020 - 13:07

I commenti sono chiusi.