Luciano Bifulco, patron dell’omonima Braceria: il Covid ci costringe a fermarci

23/3/2021 1.5 MILA
Luciano Bifulco
Luciano Bifulco

di Annatina Franzese

Il covid19 non risparmia nessuno. Luciano Bifulco, patron dell’omonima Braceria, direttamente dalla sua pagina instagram, informa la clientela della chiusura cui il virus li ha costretti.

“Ciao amici, oggi devo comunicarvi la notizia che mai avrei voluto darvi: siamo costretti a fermarci. Questo maledetto virus ha colpito anche me, la mia famiglia ed alcuni dei miei dipendenti. Abbiamo provato ad andare avanti, garantendo la continuità con lo shop online, ma adesso ho deciso di mettere un punto fin quando la situazione non migliora. La salute dei miei ragazzi, della famiglia Bifulco viene prima di tutto.
Ma passerà anche questo, torneremo più forti di prima con la nostra selezione mondiale e daremo nuovamente fuoco alle griglie”.

La famiglia Bifulco è grande e tanti sono anche i collaboratori impegnati quotidianamente nelle attività dell’azienda. Tuttavia, nonostante l’avvicinarsi del periodo pasquale, Luciano Bifulco non ha avuto remore: dinanzi alla salute, nulla vale di più.

Una chiusura imposta dal rispetto per sè stessi, per i dipendenti e per la clientela che da anni quotidianamente li sceglie.

Nell’attesa che le griglie tornino a scaldarsi, non possiamo che augurare una pronta guarigione a tutti.