Maternigo Amarone della Valpolicella Tedeschi

29/10/2021 358
Tedeschi produce Amarone, Valpolicella e Recioto
Tedeschi produce Amarone, Valpolicella e Recioto

di Marina Betto

L’ultimo nato in casa Tedeschi è Maternigo Amarone della Valpolicella DOCG Riserva 2016. I tre fratelli Tedeschi Antonietta, Riccardo e Sabrina lo hanno appena presentato al pubblico romano sottolineando subito che uscirà solo nelle annate migliori come è stata appunto la 2016, sicuramente ci sarà la 2019 e si crede anche nella 2021. Questa azienda dalla storia antica produttrice di Valpolicella, Amarone e Recioto si è distinta sempre per l’impronta di carattere, tradizionale, potente che ha messo in evidenza in ogni singolo vino, esaltando le caratteristiche dei vitigni autoctoni Corvina, Corvinone, Rondinella, senza dimenticare uve meno conosciute come Oseleta, Dindarella, Negrara, Rossignola e Forselina. Lo stile Tedeschi lo si deve al papà Lorenzo che negli anni “60 vinificò separatamente per la prima volta le uve del vigneto Monte Olmi per dare origine ad uno dei primissimi cru della Valpolicella, così nacque l’emblematico Amarone Monte Olmi.

Prima annata 2016 per Maternigo Amarone della Valpolicella Riserva
Prima annata 2016 per Maternigo Amarone della Valpolicella Riserva

Acquistata nel 2006 la tenuta di Maternigo, il nome significa terra della madre ospitava una struttura per l’accoglienza delle ragazze partorienti, si trova in una zona di alta collina dove c’è perfetta ventilazione ed escursione termica e dove il suolo bruno rossastro è formato da sabbia e argille e scheletro; tutti fattori questi che contribuiscono allo svilupparsi di una ottimale presenza di polifenoli e aromaticità nell’uva. La presenza nel vigneto Barila di ossidi di ferro favorisce la creazione poi di un vino strutturato e sapido, longevo e dal carattere peculiare che ci riporta così a quella singola parcella. Lo stile che persegue Tedeschi è in sostanza evidenziare in ogni vino le caratteristiche distintive del territorio. Solo i migliori grappoli finiscono nell’uvaggio di Maternigo e l’appassimento si svolge a freddo controllando umidità e ventilazione dell’ambiente. L’affinamento avviene in botti grandi secondo la tradizione veronese e dura 4 anni, segue un anno di bottiglia prima della commercializzazione.

Maternigo Amarone della Valpolicella Riserva 2016
Maternigo Amarone della Valpolicella Riserva 2016

Maternigo 2016 è un Amarone complesso e strutturato con una sottile trama tannica che lo percorre e gli da forza. Elegante nei profumi che propone di ribes, marasche e spezie, seguiti da fiori rossi ed evanescenti sentori di erbe aromatiche. Il sorso che ha la potenza di 17% vol. è sorprendentemente fresco e la scia sapida è in equilibrio con la dolcezza. Perfetto vino da brasato, pappardelle alla lepre, tagliolini al tartufo. Costo sullo scaffale 100 euro

[email protected]

www.tedeschiwines.com

Un commento

    FRANCESCO MONDELLI

    Nessuno che abbia il coraggio di spenderlo su una patissada de caval ? FM

    29 ottobre 2021 - 13:05Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.