Merano WineFestival – Campania

27/8/2020 806
Merano WineFestival - Campania
Merano WineFestival – Campania

In preparazione del prossimo Merano WineFestival, che si terrà dal 06 al 10 novembre 2020, definite le valutazioni dei vini in degustazione da cui emerge una forte caratterizzazione varietale della Campania, con i suoi vitigni tradizionali e quelli minori (per quantità di uve), tra le aziende che hanno inviato i campioni dei vini. In totale sono 354 i vini degustati, con 162 Award Rosso (punteggio che va da 90 a 92,99), mentre il prestigioso Award Gold (da 93 a 95,99) è andato a 40 vini campani, 5 i vini selezionati candidati per il premio finale dei 25 Platinum che saranno assegnati ad ottobre prossimo. 103 le aziende della Campania che hanno dato disponibilità dei campioni per la commissione che opera le selezioni. “La Campania mantiene il suo ottimo trend di qualità e, insieme ai vini convenzionali, tante diversificazioni di vinificazione come vini i biologici, bio dinamici e in anfora. Territori che si confrontano come nel Sannio, dove registriamo ogni anno evoluzioni interessanti e soprattutto meno affascinati dai legni ad ogni costo e con l’uso sempre più attento alla sostenibilità, verso l’ambiente e la vigna. Aziende che da anni abbiamo considerato nella sezione bio dinamica e bio del festival.”, commenta Helmuth Koecher, curatore del WineFestival. Le stagioni molto calde timbrano il carattere dei vini di questi ultimi anni e la sfida diventa molto intrigante per ottenere vini bilanciati e armonici, contenendo a fatica gli slanci dell’alcol. “Una straordinaria sorpresa i vini della Costa d’Amalfi, bianchi affascinanti per la complessità aromatica e floreale, struttura ed eleganza che hanno segnato la degustazione di quest’anno, imponendosi con grande piacere pensando anche a piccole vigne eroiche che caratterizzano la meraviglia della costiera e delle sue terrazze strappate alla montagna per impiantare vigneti. Piccole perle di vitivinicoltura di aziende di piccole dimensioni che hanno un grande impatto sulla conservazione di un territorio fragile e difficile. Per il food abbiamo straordinari risultati con 40 Award Gold, per diversi prodotti delle aziende campane”, sottolinea Dante Stefano Del Vecchio, coordinatore per la Campania del WineFestival. Frutto di un grande lavoro di continua selezione ad opera di Helmuth Köcher e delle sue commissioni di assaggio è The WineHunter Award, il riconoscimento ufficiale di Merano WineFestival (6-10 novembre) che annualmente premia i migliori vini e prodotti gastronomici selezionati da The WineHunter. Dal 16 agosto per tutti gli operatori e amanti delle eccellenze wine&food la guida è online e consultabile gratuitamente su award.winehunter.it

Merano WineFestival
Merano WineFestival

e riporta, oltre ai vincitori degli Award Rosso e Gold, la TOP 5 del vino di ogni regione e le liste TOP 100 dei vini e TOP 50 di Food – Spirits – Beer. Da queste ultime saranno selezionati i vincitori del Platinum Award, il premio più ambito. Dopo un anno di costante ricerca e circa 7000 vini degustati, The WineHunter Award ha scelto e premiato 2.300 vincitori dell’Award Rosso (90 – 92,99 punti) 800 dell’Award Gold (93 – 95,99 punti). Un’ulteriore selezione dei virtuosi vini di questa categoria costituisce la TOP 100, dalla quale emergeranno i vincitori del riconoscimento più ambito, il Platinum Award (96 – 100 punti) di cui si attende la proclamazione ad ottobre. Nella selezione TOP 100 vini spicca la regione Toscana con le sue 32 eccellenze, seguita dal Piemonte con 16 riconoscimenti e, a pari merito, da Alto Adige e Veneto che ne totalizzano 8. A portare a casa il maggior numero di riconoscimenti sono i vini rossi, ben 74, seguiti dai bianchi, 13, gli spumanti, 6, i vini dolci, 6, e un rosato. Oltre ai vini, la guida riporta nella categoria Food – Spirits – Beer ben 380 eccellenze, selezionate da più di 500 prodotti degustati. Riconoscimenti che si sommano alle eccellenze premiate nel 2019, in quanto il riconoscimento ha una validità di due anni. L’Award
Rosso è stato conferito a 240 prodotti, mentre 140 sono quelli che hanno conquistato l’Award
Gold. Per la categoria Food – Spirits – Beer le specialità con punteggio più alto compongono la TOP 50, la lista che candida i migliori prodotti gastronomici al Platinum Award. Quest’anno la toplist conta 37 specialità culinarie, 10 distillati e 3 birre. La regione più premiata è il Veneto, con 8 eccellenze costituite prevalentemente da prodotti da forno, seguito dalle 7 di Campania ed Emilia-Romagna e dalla regione Marche, che ne totalizza 5. Nella guida, inoltre, è presente anche la TOP 5 dei vini di ogni regione, nella quale vengono riportati quelli che secondo The WineHunter Helmuth Köcher rappresentano al meglio i diversi territori regionali del Paese. Un’instancabile opera di ricerca, selezione e condivisione delle eccellenze: questo è The WineHunter Award, il premio esclusivo di Merano WineFestival (6-10 novembre 2020) e imperdibile occasione per tutti i wine&food lovers che desiderano scoprire i profumi e i sapori della qualità attraverso vini e prodotti di gastronomia selezionati da The WineHunter Helmuth Köcher.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.