28TOPRIS8: la classifica dei primi 28 degli oltre 130 risotti pagati, degustati e pubblicati

9/1/2019 3.2 MILA
La dichiarazione d'amore
La dichiarazione d’amore

di Marco Galetti

Dichiarazione d’intenti e dichiarazione d’amore, il post si apre con un fuori classifica di Lorenza (e Mario) Riccardi della Cantinella di Villammare, il risotto con gamberi cotti e crudi, la loro bisque, fragoline di bosco e scorza di limone, passiamo agli intenti, dopo essere stati sapientemente mantecati ho pensato che gli oltre 130 risotti degustati recentemente, avessero bisogno di una scrematura e, perché no, di un piccolo riconoscimento, pur cercando di essere super partes e super chicchi, molti chicchi super non sono rientrati in classifica tra i primi ventotto o sono stati collocati dal risottaro seriale, che si firma e se ne scusa, in una posizione magari inadeguata, ingiusta o incomprensibile, tutte le scelte sono difficili, a maggior ragione le mie che sicuramente, anche se involontariamente, possono essere state condizionate da molteplici fattori, primo fra tutti il rapporto di amicizia, simpatia e gratitudine reciproca che si è instaurato con alcuni ristoratori, ma, a livello di onestà intellettuale, ho fatto del mio meglio, in fondo al post, alla posizione numero uno, infatti, c’è il miglior risotto di sempre, ma non certamente il miglior rapporto col ristoratore che non ha nemmeno fatto un cenno di riscontro quando, dopo un paio di visite in anonimato, gli ho inviato, per dovere d’informazione, il mio post, appena pubblicato, relativo al suo splendido locale e al suo inarrivabile risotto…

28 Pierino Penati, Viganò, risottino estivo, ventottesimo posto per la fresca preparazione dello stellato brianzolo

28 Pierino Penati, Vigano', risottino estivo
28 Pierino Penati, Vigano’, risottino estivo

27 Ristorante Collina, Almenno San Bartolomeo, risotto di riso venere, spinaci e cremoso di missoltini, al ventisettesimo posto un non-risotto

27 Ristorante Collina, Almenno San Bartolomeo risotto di riso venere, spinaci e cremoso di missoltini
27 Ristorante Collina, Almenno San Bartolomeo risotto di riso venere, spinaci e cremoso di missoltini

26 Trattoria da Basilio, Vimercate, risotto allo zafferano con funghi secchi, anche una piccola trattoria di paese, che prepara da mangiare a pochissimo prezzo per i lavoratori, in classifica al numero ventisei

26 Trattoria da Basilio, Vimercate, risotto alllo zafferano con funghi secchi
26 Trattoria da Basilio, Vimercate, risotto alllo zafferano con funghi secchi

25 Sassi della luna, Cenate Sopra, risotto con asparagi, venticinquesimo posto per l’Agriturismo con i vigneti

25 Sassi della Luna, Cenate Sopra, risotto con asparagi
25 Sassi della Luna, Cenate Sopra, risotto con asparagi

24 Al Vigneto, Grumello del Monte, risotto con pomodoro, parmigiano e gocce di basilico, un altro vigneto, un altro risotto, posizione ventiquattro

24 Al Vigneto, Grumello del Monte, risotto con pomodoro, parmigiano e gocce di basilico
24 Al Vigneto, Grumello del Monte, risotto con pomodoro, parmigiano e gocce di basilico

23 Osteria Marascia, Calolziocorte, risotto alla parmigiana con filettini dorati di pesce persico al burro e salvia, in una location da favola, il risotto a chilometro zero, ma sarebbe meglio dire ad acqua dolce zero, alla posizione numero ventitré

23 Osteria Marascia, Calolziocorte, risotto alla parmigiana con filettini dorati di pesce persico
23 Osteria Marascia, Calolziocorte, risotto alla parmigiana con filettini dorati di pesce persico

22 Chef Roberto Pirelli, risotto con crema di gambero rosso, arancia, finocchio e gambero rosso a crudo, ventiduesimo posto per questo piatto bello, buono ed equilibrato

22 Chef Roberto Pirelli, risotto con crema di gambero rosso
22 Chef Roberto Pirelli, risotto con crema di gambero rosso

21 Rosso di Sera, Castelletto Ticino, risotto col piccione, uno dei piatti del cuore per un mezzo toscano come me, conflitto d’interessi e ventunesimo posto

1 Rosso di Sera, Castelletto Ticino, risotto col piccione
1 Rosso di Sera, Castelletto Ticino, risotto col piccione

20 Chef Alessandro Feo, risotto ai gamberi bianchi di Acciaroli, profumo di limone cilentano e polvere di ostrica, ventesimo posto per lo chef di Omignano

20 Chef Alessandro Feo, risotto ai gamberi bianchi di Acciaroli, profumo di limone cilentano e polvere di ostrica
20 Chef Alessandro Feo, risotto ai gamberi bianchi di Acciaroli, profumo di limone cilentano e polvere di ostrica

19 Sarri, Imperia, come una paella, condiviso con Roberto Mostini, autore della foto, diciannovesimo posto per il brillante e gentilissimo Andrea Sarri

19 Sarri, Imperia, come una paella
19 Sarri, Imperia, come una paella

18 Trattoria Bjrot, Verano Brianza, risotto alla milanese, servito con succulento midollo a parte, diciottesimo posto per il bravo Luca Bongio

18 Trattoria Bjrot, Verano Brianza, risotto alla milanese, servito con libidinoso midollo a parte
18 Trattoria Bjrot, Verano Brianza, risotto alla milanese, servito con libidinoso midollo a parte

17 Officina dei Sapori, Biassono, risotto ai piselli, nero di seppia e fiori di campo, grande mano sui risotti e diciassettesimo posto per Roberto Rossoni

17 Officina dei Sapori, Biassono, risotto ai piselli, nero di seppia e fiori di campo
17 Officina dei Sapori, Biassono, risotto ai piselli, nero di seppia e fiori di campo

16 La Piazzetta, Montevecchia, risotto con taleggio della Valsassina, rosmarino di Montevecchia, pere senapate e borroeula del super premiato norcino Carlo Casati, storica macelleria salumeria da Pinuccio a Sartirana di Merate, sedicesimo posto per Walter Stuerz, primatista mondiale di strudel

16 La Piazzetta, Montevecchia, risotto con taleggio della Valsassina
16 La Piazzetta, Montevecchia, risotto con taleggio della Valsassina

15 Rosso di sera, Castelletto Ticino, risotto con gamberi rossi e lime, quindicesimo posto per Cristiano Gramegna

15 Rosso di Sera, Castelletto Ticino, risotto con gamberi rossi
15 Rosso di Sera, Castelletto Ticino, risotto con gamberi rossi

14 La Piana, Carate Brianza, risotto alla milanese, quattordicesimo posto per Gilberto Farina

14 La Piana, Carate Brianza, risotto alla milanese
14 La Piana, Carate Brianza, risotto alla milanese

13 Seta, Milano, chef Antonio Guida, riso in cagnone con polvere di lamponi, lamponi freschi e pecorino senese semistagionato, la variazione (basta chiedere) del famoso piatto presentato a Identità Milano 2016 al tredicesimo posto

13 Seta, Milano, chef Antonio Guida, riso in cagnone con polvere di lamponi, lamponi freschi e pecorino senese
13 Seta, Milano, chef Antonio Guida, riso in cagnone con polvere di lamponi, lamponi freschi e pecorino senese

12 Cristian e Manuel Costardi, Vercelli, risotto pomodoro e basilico, in dodicesima posizione il piatto condiviso con Roberto Mostini, autore della foto

12 Cristian e Manuel Costardi, Vercelli, risotto pomodoro e basilico
12 Cristian e Manuel Costardi, Vercelli, risotto pomodoro e basilico

11 Il piccolo capolavoro di Gianni Sarzano, risotto con pepe di Sarawak e polvere di capperi, undicesimo posto per il piatto condiviso con Roberto Mostini, autore della foto della foto

11 Il piccolo capolavoro di Gianni Sarzano, risotto con pepe di Sarawak e polvere di capperi
11 Il piccolo capolavoro di Gianni Sarzano, risotto con pepe di Sarawak e polvere di capperi

10 Al Vigneto, Grumello del Monte, risotto agli scampi, freschezza assoluta del pescato e decimo posto per il signore d’altri tempi Vito Siragusa

10 Al Vigneto, Grumello del Monte, risotto agli scampi
10 Al Vigneto, Grumello del Monte, risotto agli scampi

09 Antica Osteria Magenes, Barate di Gaggiano, Risotto Giallo Milano, nono posto per il piatto inamovibile, sarebbe da pazzi, dei fratelli Guidi

09 Antica Osteria Magenes, Barate di Gaggiano, Risotto Giallo Milano
09 Antica Osteria Magenes, Barate di Gaggiano, Risotto Giallo Milano

08 Opera Restaurant, Sorisole, porcini cotti e crudi, uno dei migliori risotti ai funghi di sempre, ottavo posto per Nicola Locatelli

08 Opera Restaurant, Sorisole, risotto con porcini cotti e crudi
08 Opera Restaurant, Sorisole, risotto con porcini cotti e crudi

07 Florian Maison, San Paolo d’Argon, risotto con gamberi rossi e burrata all’arancia, settimo posto e stella Michelin per lo chef sorrentino Umberto De Martino

07 Florian Maison, San Paolo d'Argon, carnaroli Riserva San Massimo, gambero rosso e burrata all'arancia
07 Florian Maison, San Paolo d’Argon, carnaroli Riserva San Massimo, gambero rosso e burrata all’arancia

06 La Rava e la Fava, Cascina Campiello, Biassono, risotto con salsiccia, inaspettato ma ponderato sesto posto, prima della top five, per una piccola realtà brianzola che sa farsi valere sui risotti

06 La Rava e la Fava, Cascina Campiello, Biassono, risotto con salsiccia
06 La Rava e la Fava, Cascina Campiello, Biassono, risotto con salsiccia

05 Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano, risotto alla milanese, quinto posto assoluto per il risotto di assoluto valore di Paolo Reina

05 Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano, risotto alla milanese
05 Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano, risotto alla milanese

04 Pierino Penati, Viganò, risotto alla milanese, in quarta posizione lo stellato brianzolo

04 Pierino Penati, Vigano', risotto alla milanese
04 Pierino Penati, Vigano’, risotto alla milanese

03 Trattoria Visconti, Ambivere, risotto alla milanese con midollo a parte, nella presentazione della trattoria che ha rappresentato la Lombardia a Expo, terzo posto assoluto per uno dei piatti del cuore in un luogo del cuore, sarò stato di parte… in parte, ma è la mia risposta definitiva, la accendiamo

03 Trattoria Visconti, Ambivere, risotto alla milanese con midollo a parte
03 Trattoria Visconti, Ambivere, risotto alla milanese con midollo a parte

02 Osteria della Buona Condotta, Ornago, risotto alla milanese con foglia d’oro, il Carnaroli Riserva San Massimo e la mano sui risotti di Matteo Scibilia meritano il secondo posto

02 Osteria della Buona Condotta, Ornago, risotto alla Milanese con foglia d'oro
02 Osteria della Buona Condotta, Ornago, risotto alla Milanese con foglia d’oro

01 Trattoria Masuelli, Milano, risotto alla milanese con pistilli di zafferano iraniano, al primo posto, indiscutibilmente.

01 Trattoria Masuelli, Milano, risotto alla milanese
01 Trattoria Masuelli, Milano, risotto alla milanese

Un commento

    Francesco Mondelli

    (9 gennaio 2019 - 16:57)

    Su 250 post 130 risotti.Ambasciatore del riso raccomandato visto che a più riprese il Gran Capo di sciacqua panza ha parlato.Comunque sia io per il secondo ho votato se non altro per nostalgia della Buonanima che ho sempre stimato e della Milano da bere prima che fosse affossata dall’esagerato senso del rigore da chi allora non aveva le mani in pasta ma fece sommaria pulizia di chi non le aveva pulite a dovere.FM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.