Dieci ristoranti della gioia popolare a Torino

16/4/2017 6.2 MILA

Ristoranti Torino

di Cosimo Torlo

Molti di voi ricorderanno la mitica battuta del gradasso di Arcore sullo stato di salute economica degli italiani, secondo il Berlusca andava tutto benissimo perché i ristoranti erano sempre pieni.

Non era e non è esattamente così, diciamo che ci sono quelli che lavorano molto, quelli che se la sfangano e quelli sull’orlo di una crisi di nervi. Basta vedere i dati sulle chiusure per rendersi conto della situazione. D’altronde era inevitabile, nella città in cui vivo, in certe zone ci sono più ristoranti che numeri civici delle vie, è una battuta ma è molto vicina alla realtà. Una concorrenza all’arma bianca da paura.

Abbiamo poi il un secondo dato curioso, spesso i ristoranti che stanno meglio in salute, che lavorano e hanno una clientela fedele e felice di quel che quei locali offrono che non danno alcuni importanza se non rientrano in guide, blog, premi e comparsate varie.

Non ci badano e anzi rendono felici quegli osti che bontà loro da un sacco di anni stanno sul pezzo, offrendo roba buona, piatti ricchi e prezzi ragionevoli. Nulla di nuovo direte, vero, ma spesso ci dimentichiamo dei fondamentali e in questi tempi di magra, chi ha continuato a perseguire la giusta via si salva, gli altri vanno a ramengo e durano lo spazio di un mattino.

Ora qui di seguito vi elenco un po’ di locali, ristoranti, osterie, risto/pizzerie dove la clientela c’è ed è contenta.

_________________
1-La Capannina è un bel locale, elegante con una linea di cucina gastronomia piemontese ma non solo, genuina e ricca ma alleggerita per andare incontro ai gusti attuali, quantomeno quelli della sua clientela. Gli ingredienti dei piatti proposti sono freschi e di stagione, là dove possibile lì prendono nel territorio. Carta molto varia, di ottimo livello la Panissa vercellese, in queste giornate d’inverno merita il bollito misto di 7 pezzi, molto buone anche le pizze.

La Capannina – via Donati 1 – tel. 011545405

Osteria La Capannina
Osteria La Capannina

___________________
2-Il Porto di Savona è un monumento, nell’Ottocento, proprio davanti a questa trattoria, partivano le diligenze a cavalli che assicuravano ogni giorno i collegamenti con la Liguria e in particolare con il porto di Savona, che era di grande importanza mercantile per Torino. Conserva sale e arredi in stile ottocentesco originale con delicati accenni Liberty, come il lambris della scala, cucina rigorosamente piemontese.

Porto di Savona -Piazza Vittorio Veneto 2 – tel. 0118173500

Porto di Savona, Antipasto misto Piemontese
Porto di Savona, Antipasto misto Piemontese

 

____________________
3-La cucina toscana ha Torino ha una lunga storia, e la Trattoria Toscana è certamente tra le più conosciute. Cucina di sostanza, senza fronzoli e menate varie; salsiccia con le cime di rapa, spaghetti con sugo di carne, bistecche di cinghiale ai ferri, la buona trippa. Ci si alza sempre satolli pagando il giustissimo.

Trattoria Toscana – via Vanchiglia 2 – tel.0118122914

Trattoria Toscana
Trattoria Toscana

________________________
4 Da Marcello è un istituzione che da oltre 40 anni prepara da mangiare a piemontesi doc e i molti turisti che ruotano nei dintorni. Tra le varie specialità ricordo il pesce al forno, il filetto di bue piemontese, in stagioni sono splendidi i funghi e la famosa Grissinopoli (cotoletta con osso impanata con grissini).

Ristorante Marcello – corso Stati Uniti 4 – te. 011530854

Ristorante Marcello
Ristorante Marcello

___________________
5-In San Salvario, zona di movida ormai troppo incasinata, vale la pena andarci per provare Giusti. Il proprietario è originario della Basilicata ed è lì dal 1972, cucina vividamente ricca; strozzapreti alla chitarra o all’abruzzese, spalletta di agnello al forno, ma anche il rosf beef o le cotolette in carpione. Una linea di cucina molto varia, ma quel che conta è che è tutto fatto bene e si paga come una volta.

Ristorante Giusti – via Principe Tommaso 17 – tel. 011/6505939

Ristorante Giusti , Bollito Misto alla Piemontese
Ristorante Giusti , Bollito Misto alla Piemontese

__________________
6. Stessa zona, stessa piacevolezza da Felice, locale retrò, il bel mondo antico ma che meraviglia trascorrere una serata al caldo dell’ambiente e della simpatia dei gestori. Cucina di ispirazione abruzzese, ecco le lasagnette all’abruzzese, i paccheri gamberi e funghi, chitarra con spada e bottarga, e via andare.

Trattoria da Felice – via Saluzzo 5 – tel.0116505430

Trattoria da Felice, insalata di polipo e rucola
Trattoria da Felice, insalata di polipo e rucola

____________________
7.La Civassa la butta sul pesce, si mangiano le coquillage, scampi e grigliate con menu degustazione dai 28 ai 40 euro dai nomi simpatici, a pranzo è più economico. La vetrinetta del pesce è già un gran biglietto da visita; ostriche, orate, cicale, lumache, gamberi, clam, cappesante. Servizio che ti rende felice, cortese e professionale, in un ambiente molto gradevole, pavimenti in cotto, i muri arancioni e una barca appesa al soffitto giusto per ricordare che si mangia pesce.

Ristò Civassa – via Martiniana 14/c –  tel. 0113821328

Risto' Civassa
Risto’ Civassa

__________________________
8-Il Ristorante Pizzeria Il Picchio offre una cucina casereccia e delle ottime varietà di pizze e focacce su un impasto unico. Offre di tutto di più, menù di carne, pesce, pizze, insalatone. Davvero pare incredibile come riescano a far tutto dignitosamente. Da non perdere la grigliata di pesce imperiale, un piatto unico da accompagnare con la focaccia bianca e una buona bottiglia di bianco.

Il Picchio – corso Lione, 40 – Tel. 011 3859681

Il Picchio
Il Picchio

________________________
9-Vi piace la carne? Quella stile argentina? Il locale per voi è il Volver. Accogliente, personale argentino, forse un po’ troppo rumoroso, ma la carne è davvero ottima. Il menu presenta diversi tagli, Angus e le empanadas su tutte, accompagnate da patate al forno o fritte. Molto buona è anche la milanese, di dimensioni enormi e con doppia impanatura croccante vale la pena provarla. Si beve vino argentino.

Volver – Via Botero 7/C – tel.011 566 0524

Volver
Volver

___________________
10.Ancora un indicazione per chiudere, Distilleria Quaglia, una ragazza e un ragazzo giovani in cucina, proposte sempre fresche e divertenti negli abbinamenti. Da provare il vitello tonnato e le varie declinazioni di Cacio e Pepa che Marta, la chef propone. Così come il pollo ruspante marinato al Gin Quaglia. Per chi ama i drink questo è il posto giusto per voi, prima e dopo la cena.

Distilleria Quaglia – via Giulia di Barolo 54 – tel.01119500519

Distilleria Quaglia, Sformatino di Riso al Maccagno cachi e sfogliette di foie gras
Distilleria Quaglia, Sformatino di Riso al Maccagno cachi e sfogliette di foie gras

Foto da pagine Fb