Muore Domenico D’Addio, il giovane e promettente maitre che lavorava da Bottura a Casa Maria Luigia

6/8/2021 6.8 MILA
Domenico D'Addio
Domenico D’Addio

Domenico D’Addio è morto in un incidente con il motorino a Modena.
Lo avevamo visto l’ultima volta a Casa Maria Luigia, professionale e felice di far parte del progetto di Massimo Bottura e di Lara Gilmore.
Aveva solo 25 anni, un’auto gli ha tagliato la strada e gli anni di sacrifici, il diploma all’alberghiero di Serramazzoni, sono finiti sull’asfalto.
Maitre a Casa Maria Luigia, aveva prestato servizio presso l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Modena.
“Esprimo il mio sentito cordoglio e piango l’improvvisa dipartita di un amico cui mi legava un affetto sincero e di profonda stima, come tante famiglie modenesi. Durante il periodo di servizio trascorso presso l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Modena Domenico D’Addio ha dimostrato e trasmesso le doti umane, la serietà e l’impegno costante nel lavoro”. Così lo ricorda il presidente Ivan Galioto.

Massimo Bottura è sconvolto: “Muoriamo dal dolore, ma siamo una famiglia e reagiremo”. Lara Gilmore ha lasciato un commosso ricordo su Istagram : “Ricorderemo per sempre il suo sorriso generoso, la sua spontaneità con le persone e la particolare attenzione che dava al benessere degli ospiti. Ha dimostrato la sua passione per l’ospitalità ogni giorno, da quando accoglieva i clienti al servizio della cena a quando raccontava una bottiglia di vino, a quando si prendeva cura della collezione di macchine di Casa Maria Luigia. Infatti, il suo soprannome per le case automobilistiche che collaborano con noi, era “Responsabile del parco auto di Casa Maria Luigia”. Durante i suoi giorni liberi era spesso nel parco auto a prendersi cura delle vetture o a fare un giro con le moto. Possiamo solo essere grati per il tempo che abbiamo passato con lui e per l’esempio che è stato per quelli intorno a lui. Casa Maria Luigia sarà sempre la sua casa lontano da casa.”

 

Un commento

    Michael Krikorian

    I met Domenico one time while having dinner at Casa Maria Luigia three weeks ago and he was a wonderful soul. Here’s to you. Michael and Nancy

    7 Agosto 2021 - 18:57

I commenti sono chiusi.