Muore Michel Roux – il leggendario chef francese- per una malattia polmonare

12/3/2020 2.8 MILA
Michel Roux

di Albert Sapere 

Michel Roux 79 anni, fondatore del mitico Le Gavroche, è morto a casa circondato dalla sua famiglia dopo aver combattuto una fibrosi polmonare idiopatica.
Nel 1967 Michel assieme al fratello Albert apre Le Gravoche, all’inaugurazione c’erano Charlie Chaplin e Ava Gardner,  è stato il primo ristorante inglese nel 1982 a ricevere le tre stelle Michelin, traguardo mantenuto per ben 21 anni.

Bissa il successo de le Gavroche con il The Waterside Inn a Bray, giungendo anche in questo caso all’ambito riconoscimento delle tre stelle Micjhelin.  Ha ricevuto un’infinità di altri riconoscimenti, tra cui il Meilleur Ouvrier de France en Pâtisserie nel 1976, il Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres nel 1990, una laurea honoris causa in Arti Culinarie della Johnson & Wales University negli USA nel 2002 e il Chevalier de la Légion d’Honneur nel 2004.

Non c’è cuoco che io conosca che non abbia sbirciato su uno dei suoi innumerevoli libri, profondo conoscitore della classicità. I suoi piatti signature sono pietre miliari della cucina mondiale.

L’avevo conosciuto a Londra alcuni anni fa, un uomo gentile, gli si illuminavano gli occhi quando parlava di cucina. Un grande maestro: alcuni dei cuochi più famosi del pianeta sono stati suoi allievi da Gordon Ramsay a Marco Pierre White, fino ad arrivare al nostro Davide Oldani.

Tra i suoi signature dishes il medaglione di aragosta fritto “alla cinese” con una salsa di porto e una julienne di verdure allo zenzero, l’anatra di Challans arrostita, con pera caramellata e purea di patate con senape di Digione e salsa di miele di ibisco.