Nasce VAC – Vignaioli Artigiani di Cosenza per promuovere l’Alt(r)a Calabria

26/6/2021 581
VAC-Vignaioli Artigiani di Cosenza- conferenza stampa
VAC-Vignaioli Artigiani di Cosenza- conferenza stampa

di Chiara Giorleo

VAC è la neonata rete d’imprese cosentine che vede unire forze e intenti di 10 micro aziende, presentata ufficialmente il 24 giugno a Donnici (CS) presso l’azienda agricola Rocca Brettia. L’idea iniziale, spiega il Presidente dei VAC – Vignaioli Artigiani di Cosenza – Eugenio Muzzillo (azienda Terre del Gufo), era sostanzialmente imprenditoriale: mettersi insieme per fare massa critica date le esigue dimensioni di ciascuna azienda e i relativi limiti nell’essere, singolarmente, di reale impatto sul mercato. Il progetto poi evolve aprendosi anzitutto a un impianto comunicativo volto a creare un brand che possa sfociare nella costruzione di un potenziale immaginario legato all’Alt(r)a Calabria, proprio con questo gioco grafico. Un’immagine della Calabria che vada oltre lo stereotipo facendo inevitabilmente leva sul territorio di riferimento a nord della regione così come sul vitigno simbolo di questo territorio, il Magliocco, ma anche su un’impostazione onnicomprensiva come dimostrato dai variegati interventi previsti in occasione di questa tavola rotonda moderata da Valerio Caparelli (specializzato in marketing territoriale). Oltre infatti all’intervento di Girolamo Grisafi (Agronomo ARSAC ed Enologo) sul Magliocco e la sua capacità di integrare concentrazione di frutto in una trama tannica definita specialmente in media e alta collina, si sono susseguite considerazioni più ampie. Angela Sposato (Consulente, specialista in estetica del Gusto) ha invitato a un ritorno pieno alla sensorialità slegata da rigidi codici imposti in fase di degustazione per affidarsi a un “sentire” più completo e soggettivo al fine di cogliere tutti i messaggi che il vino racchiude. E ancora, Danilo Verta (Vita Calabria Tours) ha tenuto a sottolineare il valore della Calabria come meta turistica detentrice di un valore ancora centrale come l’“italianità” che sta scomparendo nella globalizzazione di Amazon e simili, da comunicare attraverso il vino come portatore di cultura.

VAC - produttori dell'alt r a Calabria
VAC – produttori dell’alt r a Calabria

I VAC si posizionano quindi come motore aggiuntivo rispetto all’esistente Consorzio Terre di Cosenza, qui rappresentato dal presidente Demetrio Stancati (azienda agricola Serracavallo), entusiasta di tale fermento che si propone in continuità rispetto al discorso iniziato proprio con il Consorzio che fece ordine in un territorio allora costellato di micro denominazioni che disperdevano l’identità territoriale.

Un discorso d’insieme, dunque, che fa leva sul dialogo tra intelligenze territoriali appartenenti, come esposto, a settori diversi e che, quindi, fa ben sperare rispetto al successo di un’operazione che non si limita all’assetto produttivo.

Ecco le aziende associate:

  • L’Antico Fienile Belmonte
  • Rocca Brettia
  • Elisium
  • Terre Del Gufo
  • Tenute Ferrari
  • Manna
  • Ciavola Nera
  • Cerzaserra
  • Azienda Agricola Maradei
  • Cervinago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.