Nola: da Eccellenze Nolane – Agriturismo di Città, l’uomo è ciò che mangia

4/8/2019 2.1 MILA

di Annatina Franzese

Eccellenze Nolane, agriturismo di città.
Era il 1862 quando il filosofo Ludwig Feuerbach, scriveva la famosa frasee  “l’uomo è ciò che mangia” . Una espressione, divenuta da allora di uso comune, ci accompagna quotidianamente. E’ vero, tante sono le volte in cui la stessa è abusata, soprattutto in cucina, ma tante sono anche le realtà enogastronomiche  che, consce dell’importanza di un’ “alimentazione migliore”, si impegnano in tal senso.

Tra le tante, spicca nella città bruniana  l’Agriturismo di città,  punto di assaggio di Eccellenze Nolane.

Con la sua produzione propria di materie prime quali, zucchine San Pasquale, Melanzane a grappolo o cima di Viola e pomodoro San Marzano, provenienti da semi antichi autoctoni del territorio coltivati senza l’uso di diserbanti o additivi, Giovanni Trinchese, presidente della Cooperativa Eccellenze Nolane presso Agriturismo di città,  aspira a  diffondere un modello teso a divulgare i principi della sana e della corretta alimentazione.

Ortaggi
Ortaggi
Cassettino Ortaggi
Cassettino Ortaggi

I campi di Eccellenza Nolane, tra Cimitile e Camposano vicino Nola, sono attualmente monitorati dall’ uroandrologo Luigi Montano, Coordinatore del Progetto EcoFoodFertility , per la sua ricerca che studia l’Impatto Ambientale ed Alimentare sulla Funzione Riproduttiva Maschile.
Il progetto, i cui dati saranno presentati ad ottobre al Ministero della Salute, pone al centro della ricerca gli spermatozoi, considerati dei bioindicatori “ideali” del danno ambientale e sentinelle rispetto allo stato di salute dell’uomo. Lo studio, si focalizza sull’influenza rispetto alla funzione riproduttiva, di una dieta basata su prodotti naturali e limitata nel consumo di alimenti industriali e raffinati.

Da Eccellenze Nolane dunque, il menù è interamente eubiotico nel rispetto della natura e dell’Uomo; protagonisti indiscussi delle tavole del locale, i prodotti di stagione, coltivati nei campi dell’agriturismo e serviti in tavola direttamente dal produttore al consumatore a km0.

Per questo periodo dell’anno e fino al 31 agosto, lo chef Paolo Barrale in combinato disposto con lo chef del locale Giuseppe Fasulo, ha pensato a portate con una forte prevalenza vegetale e contenenti  solo il 10% di proteine animali.

In carta tra i primi piatti proposti, il riso in rosso al giallo, cotto nella stessa acqua di vegetazione del pomodoro rosso e accompagnato da Pomodori Gia Giu.

Oppure, “una Norma tutta vegetale” realizzata con Melanzane a Grappolo, pomodoro Antichi Sapori.

Risotto
Risotto
Una Norma tutta vegetale
Una Norma tutta vegetale

Tra i secondi, Melanzana Cima di Viola laccata con chutney di pomodoro e dolce al san Marzano DOP.

Melanzana Cima di Viola
Melanzana Cima di Viola

Eccellenze Nolane – Agriturismo di Città
Via Mario De Sena n.247
80035 Nola
Aperto da Lunedì a Venerdì a pranzo e a cena
Sabato aperto solo a cena e Domenica aperto solo a pranzo
Tel. 0818746505

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.