NoMad a New York: il brunch domenicale da non perdere dopo aver perso il mitico pollo al foie gras e tartufo

26/8/2018 2.6 MILA
NoMad New York
NoMad New York

di Albert Sapere 

Adoro i cannelés bordelais, una delle cose che di più adoro mangiare per concludere un pasto. I cannelés però devono essere croustillant all’esterno e morbidi all’interno. Si deve sentire il rum, nessuna variazione in merito, si deve sentire la vaniglia, ma non deve essere troppo forte. Il gusto deve essere lievemente amaricante all’esterno e lungo ed aromatico all’interno. Una religione per me. Mark Welker, executive pastry chef dell’Eleven Madison Park e del NoMad si dimostra un vero fuoriclasse e i cannelés sono i più buoni che abbia mai provato.

La coppia Daniel Humm e Will Guidara, proprietari dell’Eleven Madison Park , sono i re Mida della ristorazione/ospitalità americana, si può tranquillamente dire che non ne sbagliano una. Il brunch domenicale è un rito newyorkese, sempre di più anche in Europa e in Italia e quello del Nomad non prevede il loro solito menù a la cartè, con il quale hanno preso una stella michelin nell’ultima edizione neyorkese della “rossa”, ma una proposta semplificata.

Quando alla prenotazione ho appreso questa notizia, non nego un pizzico di delusione, perchè da gran golosone quale sono l’obbiettivo era il mitico pollo ripieno di foie gras e tartufo presentato in maniera spettacolare così.

Nomad a New York
Nomad a New York
NoMad - Il pollo
NoMad – Il pollo
Nomad - Pollo con foie gras e tartufo
Nomad – Pollo con foie gras e tartufo
Nomad - Pollo con foie gras e tartufo
Nomad – Pollo con foie gras e tartufo

Delusione svanita completamente dopo che cominciavano ad arrivare i piatti.

L’hamburger cotto alla perfezione, spaccava il millimetro, la fantastiche patatine fritte, le crocchette di pollo con le mandorle, frittura asciutta, pollo succulento e morbido all’interno.

Nomad - Pollo con maionese
Nomad – Pollo con maionese

Le uova da manuale, tutto accompagnato dai cocktails tra i più buoni della città.
Poi la pasticceria, fantastica e su tutti i cannelés, ne ho mangiati 7 per la precisione.

Conclusioni

Cura del particolare, attenzione, un servizio molto preciso e mai invasivo, un brunch che è un vero e proprio benchmark. Da fare almeno una volta nella vita.

 

Nomad, le ostriche
NoMad, le ostriche
Nomad a New York: i cannelés bordelais
NoMad a New York: i cannelés bordelais

 

NoMad Hotel
Indirizzo: 1170 Broadway, New York, NY 10001, Stati Uniti
Telefono: +1 212-796-1500