Open day Solania, oggi la festa con decine di pizzaioli e cuochi

24/9/2018 1 MILA
Open Day Solania
Open Day Solania

di Domenico Barbati
Porte aperte in grande stile negli stabilimenti Solania di Fosso Imperatore. Chef, pizzaioli, pasticcieri e gelatai saranno i protagonisti della ristorazione a fare da cornice all’evento «Il Mio San Marzano D.O.P.» dell’azienda Solania, da anni leader nel settore della trasformazione del pomodoro San Marzano. Un Open Day che secondo l’intuizione del patron della Solania, Peppino Napolitano, è stato abilmente trasformato da evento promozionale a manifestazione culturale e di valorizzazione di un prodotto che il mondo intero invidia all’Agro nocerino sarnese.
«Quest’anno apriamo le porte della nostra azienda – dice Napolitano – a chi ha una mission di vitale importanza: quella di educare al gusto.
Grazie al progetto “Il Mio San Marzano D.O.P.” i pizzaioli e i ristoratori potranno scegliere il lotto di produzione e personalizzare l’etichetta della confezione con il logo del locale, la loro immagine o altro segno identificativo. L’etichetta conterrà altresì il QR code con i dati di produzione tra cui anche il certificato di salubrità dei terreni rilasciato dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno agli agricoltori della cooperativa aderenti alla rete di impresa facente capo a Solania».

Open day Solania
Open day Solania

Dalle 19 alle 20 sarà possibile assistere ai processi di lavorazione e trasformazione del pomodoro in modo da rendere edotti i protagonisti della ristorazione dei procedimenti di selezione, di pastorizzazione, di produzione del succo e dell’inscatolamento del prodotto finale. «La verità è che il mondo della ristorazione – continua Napolitano – a volte segue le mode ma nessuno conosce realmente poi quell’azienda come lavora e come si muove nella selezione del prodotto. Ecco, con Open Day noi sveliamo i nostri segreti, se così vogliamo dire, e permettiamo ai protagonisti della ristorazione di spersonalizzare il codice del lotto di produzione per fornire sempre più un prodotto d’eccellenza e di elevatissima qualità»
L’Open Day sarà presentato da Luciano Pignataro, e da Veronica Maya, conduttrice di «Linea Verde» e «Casa Alice-Cucina in Famiglia».
Ogni pizzaziolo, nell’area aperta dell’azienda Solania realizzerà poi una pizza frutto della sua fantasia utilizzando il San Marzano Dop della Solania e il programma dell’evento prevede poi una serata musicale allietata da musica tradizionale delle tammorre paganese. «Anche la musica – chiude Peppino Napolitano – non è un caso. Il San Marzano Dop, come le Tammorre, sono entrambi un simbolo della tradizione e della storia migliore della nostra terra che noi abbiamo il dovere di preservare e di custodire per trasmettere alle future generazioni. Il nostro è un territorio unico che non solo va tutelato, ma va rilanciato e non ci può essere rilancio migliore che puntare sui prodotti d’eccellenza garantendone la qualità e il rispetto per una storia che nel mondo intero non ha eguali»