Osteria Sesta Stazione a Vietri sul Mare

16/1/2020 1.2 MILA
Osteria Sesta Stazione - murena
Osteria Sesta Stazione – murena

di Marco Contursi

“Ho appena preso una murena di 7 kg, un mostro, che fai, vieni a mangiarla?”. Ad un invito così non puoi dire di no, ed eccomi in questo particolarissimo locale di Vietri sul mare. Tre ambienti, caldi e raccolti, maioliche dovunque e bottiglie di vino, al posto della carta da parati. Più qualche cimelio storico qui e là (bello il prezzario di una casa chiusa di fine anni ’30).

Osteria Sesta Stazione - prezzario casa chiusa
Osteria Sesta Stazione – prezzario casa chiusa

Fossi in chi mi legge, ci verrei solo per questo. Ma poi c’è Matteo, un carattere non facile, uno che non le manda a dire, un po’ come me, forse per questo mi piace. Matteo ama pescare, cucinare il pesce e sa fare le alici sotto sale e la colatura. Inoltre ha una predilizione per i vini naturali. Mi basta sapere ciò, per dire: “Mattè, fai tu”. Finora non mi ha mai tradito.

Osteria Sesta Stazione - interno
Osteria Sesta Stazione – interno

Le alici dissalate e condite con olio, aglio e peperoncino sono un benvenuto da provare, ma pure la montanarina, bella calda, con la scarola ha un suo perché. Magari ci bevete una bollicina e che volete di più come aperitivo.

Osteria Sesta Stazione - alici
Osteria Sesta Stazione – alici
Osteria Sesta Stazione - montanara con scarola
Osteria Sesta Stazione – montanara con scarola

Il vino scelto, per il mio pasto da Matteo invece è un orange wine spagnolo (con me, lui sa di poter osare, ma i più prendessero un buon bianco della costiera, più intelligibile…), il colore mi ricorda la veste di un monaco shaolin, e fa pendant perfetto con una rosa, chissà come finita al mio tavolo. Sorprendente.

Osteria Sesta Stazione - orange wine
Osteria Sesta Stazione – orange wine

Murena? E murena sia, subito col sugo. Opulenta, saporita, carni bianchissime, compatte. Un capolavoro.

Osteria Sesta Stazione - murena fritta
Osteria Sesta Stazione – murena fritta
Osteria Sesta Stazione - murena al sugo
Osteria Sesta Stazione – murena al sugo

Capolavoro, ho detto? Cavolo….. e ora come definisco la pizza fritta, imbottita di una inenarrabile braciola di ventresca di tonno?

Osteria Sesta Stazione - pizza fritta con braciola di tonno
Osteria Sesta Stazione – pizza fritta con braciola di tonno

La parte più grassa e saporita del “maiale del mare” è stata riempita di pinoli, uvetta, prezzemolo, come una braciola classica e quindi cotta lungamente. Per poi, finire, dopo essere stata ridotta a pezzi, dentro una fragrante e non unta pizza fritta. Giuro, la più buona mai mangiata, e non è poco per uno, come il sottoscritto, che ama cicoli e affini mentre non gradisce i sapori marini, abbinati a pizze & co.

Ma la morte della murena è fritta, quindi, servita insieme a una sgrassante insalata di scarola e papaccelle. Bravo, Bene, Bis!!!.

Fritto chiama fritto, ed ecco una graffa, fumante, profumata alla cannella, per far quadrare il cerchio di un pranzo senza sbavature e molti applausi. C’è ancora tempo per un bel caffè servito con un elegante copritazza in ceramica. Conto medio,30-40 euro benedetti, poi dipende da che bevete. Magari, quando venite, dite che vi mando io, Matteo per i miei amici ha sempre un occhio di riguardo, anche perché sono come lui: Io non le mando certo a dire ;-) .

Osteria Sesta Stazione - graffa fritta
Osteria Sesta Stazione – graffa fritta
Osteria Sesta Stazione - caffe
Osteria Sesta Stazione – caffe

Osteria Sesta Stazione a Vietri sul Mare
Via Aniello Ferrigno, 23
Tel 089 210833
Aperta a pranzo e cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.