Gigione incontra la pizza. Ecco i panini dedicati a 4 pizzaioli

14/11/2016 7.4 MILA
Gigione incontra il mondo della Pizza
Gigione incontra il mondo della Pizza

di Andrea Docimo
Quattro panini dedicati da Gigione a Pomigliano a quattro istituzioni pizzaiuole campane.
Arte del vortere, per dirla alla latina.
Le pizzerie? Ciro Salvo 50Kalò, I Masanielli, Salvo Francesco&Salvatore, Zia Esterina by Gino Sorbillo. Insomma, pizzerie affermatesi a suon di pizze e ricerca.
Per ognuna  è stata scelta una pizza “simbolo”con dei panini molto ragionati, proposti a 9€ l’uno.
Vediamoli insieme.

“L’Alleanza”, ispirato alla celebre “Pizza Dell’Alleanza” di Ciro Salvo a p.zza Sannazaro: panino al sesamo, hamburger da 220g, cipolla ramata di Montoro, Conciato Romano e lardo di Colonnata.
Sapori forti e decisi, arricchiti da profumi intensi che sono quelli propri della pizza di Salvo. Utilizzare mezza cipolla ramata di Montoro in un panino avrebbe potuto essere un azzardo non da poco, eppure il gioco al palato è sorretto dal conciato e dal lardo (che viene appena scottato). Mi è piaciuto.

Gigione incontra la pizza. Il panino L'Alleanza, dedicato alla pizzeria Ciro Salvo 50Kalo'
Gigione incontra la pizza. Il panino L’Alleanza, dedicato alla pizzeria Ciro Salvo 50Kalo’

“Giulia”, dedicato ad una delle nuove pizze di Francesco Martucci a Caserta: panino al sesamo, hamburger da 220g, zucchine grigliate, burrata d’Andria, Parmigiano Reggiano 36 mesi, menta fresca.
Ottimo panino: timbrica estiva, freschezza disarmante e perfetto l’equilibrio tra burrata e zucchine grigliate; il parmigiano dà una marcia in più. Inoltre, ogni elemento è chiaramente discernibile, morso per morso. Il secondo in ordine di gradimento.

Gigione incontra la pizza. Il panino Giulia, dedicato alla pizzeria I Masanielli
Gigione incontra la pizza. Il panino Giulia, dedicato alla pizzeria I Masanielli

“’Nduja e Verzin”, suggerito dall’omonima pizza dei fratelli Salvo a S. Giorgio a Cremano (NA): pane ai semi di papavero, hamburger di 170g, ‘nduja di Spilinga di Luigi Caccamo, Verzin di Beppino Occelli, mozzarella di bufala campana Dop.
Il migliore dei quattro, a mio avviso. La quantità di ‘nduja sulle prime spaventa, ed indubbiamente è un panino per palati avvezzi a sapori strong, ma dopo qualche morso incanta. Anche la scelta della mozzarella di bufala come “legante” è da me condivisa. Ottimo, oltretutto, per i periodi autunnale ed invernale.

Gigione incontra la pizza. Il panino 'Nduja e Verzin, dedicato alla pizzeria Salvo Francesco&Salvatore
Gigione incontra la pizza. Il panino ‘Nduja e Verzin, dedicato alla pizzeria Salvo Francesco&Salvatore

“Zia Esterina”, con il quale si vuol omaggiare la pizza fritta che ormai a Napoli e Milano spopola: panino classico, hamburger di 220g, ricotta di bufala, cicoli di maiale, sugo di pomodoro (San Marzano Dop o Lampadina – Dama Quisisana), provola di bufala e pepe nero Tellicherry.
Sarò sincero: è quello che mi è piaciuto di meno, tra i quattro. Il problema, a mio avviso, è proprio l’hamburger, elemento imprescindibile la cui presenza fa però sì che, più che rimandare alla pizza fritta, il panino (che comunque risulta molto piacione e godibile) ricordi molto da vicino la classica lasagna con le polpettine.

Gigione incontra la pizza. Il panino Zia Esterina, dedicato a Zia Esterina Sorbillo by Gino Sorbillo
Gigione incontra la pizza. Il panino Zia Esterina, dedicato a Zia Esterina Sorbillo by Gino Sorbillo

Due, secondo me, le strade percorribili: dimezzare letteralmente l’hamburger, oppure ridurre la quantità di pomodoro ad una semplice “macchia”.
Adesso anche le pizzerie vorranno ricambiare?
Chissà, nel frattempo iniziate a provare questi!

Pomigliano D’Arco Da Gigione
Sede Via Trieste 71 (Macelleria e Hamburgeria Take-Away), Pomigliano D’Arco 80038
Tel. 081 8030048
Giorni di chiusura: Lunedì e la Domenica a pranzo

Sede Via Roma 307 (Braceria e Hamburgeria), Pomigliano D’Arco 80038
Tel. 081 8844599
Giorni di chiusura: Martedì e la Domenica a pranzo
Sito web: http://www.dagigione.it/