Panino Pulcinella di Daniele Reponi

20/2/2020 794

Il panino Pulcinella

Per rendere omaggio alla tradizione carnevalesca, l’Istituto Valorizzazione Salumi italiani (IVSI) ha creato dei panini ‘speciali’ con l’aiuto di Daniele Reponi, il ‘non chef’ più famoso d’Italia, ospite fisso della trasmissione di Rai Uno ‘La Prova del Cuoco’, che mettono allegria e ricordano momenti di festa solo a guardarli.

“Abbiamo chiesto a Daniele Reponi, che è anche docente all’Accademia del Panino Italiano, come avrebbe immaginato queste tre maschere tradizionali, se fossero stati dei panini. L’esito, non poteva che essere in linea con la fantasia e l’estro del personaggio, fra i più capaci interpreti del gusto tutto italiano di valorizzare ogni singolo ingrediente in cucina” ha affermato Monica Malavasi, Direttore dell’IVSI.

“Mi sono subito divertito all’idea proposta dall’IVSI.  Sono partito dalle caratteristiche organolettiche del salume tipico del territorio di provenienza delle Maschere e ho ricercato i sapori che più erano in armonia” ha spiegato Reponi.

Abbiamo così il “Pulcinella”, dove il Salame Napoli è abbinato al fiordilatte, alla cipolla ramata, al carciofo e alla scorza di limone di Amalfi. Il panino è rigorosamente nero, come la famosa maschera.

Panino Pulcinella

Ricetta di Daniele Reponi

  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti

  • Panino da 80g;
  • Salame Napoli 80g;
  • Mozzarella fiordilatte 30g;
  • 1 carciofo violetto o altro tipo purché fresco;
  • 1/2 limone non trattato;
  • 1/2 cipolla ramata; Sale, olio evo, pepe in grani 

Preparazione

tagliare il salame a fette sottili con taglio rigorosamente a 45 gradi e la mozzarella a fette di circa 3 mm. Mondare il carciofo dalle foglie più fibrose fino al cuore croccante. Dividerlo a metà e pulire bene l’interno da eventuali spine. Tagliare a fette sottili il cuore del carciofo e condirlo con sale, olio evo e alcune gocce di succo di limone. Far appassire la cipolla in padella con un filo di olio evo per alcuni minuti. Salare e pepare.
Preparazione: Alla base posizionare alcune fette di mozzarella, sopra alcune fette di salame, poi la cipolla e il carciofo condito. Aggiungere un nuovo strato di salame e ancora uno di mozzarella. Fermare il pane con due stuzzicadenti e poi tagliarlo a metà in modo da evidenziare il gioco cromatico.