Parigi, Emanuele Rosato è il vincitore della prima tappa della Caputo Cup 2018/2019

19/9/2018 1.6 MILA
Vincitori Caputo Cup Parigi
Vincitori Caputo Cup Parigi (foto Vincenzo Pagano)

La prima tappa della Caputo Cup 2018/19, svolatasi a Parigi presso la sede de La Felicità, il food-market italiano che fa capo al gruppo Big Mamma, nella rinnovata stazione F a Pont de Bercy, ha visto classificarsi al primo posto Emanuele Rosato, 27 anni, napoletano trasferito a Parigi da diversi anni e occupato presso la pizzeria Chez Justine. Sarà lui che parteciperà di diritto al Campionato Mondiale, il XVIII Trofeo Caputo, che si svolgerà a Napoli nel mese di giugno presso il lungomare Caracciolo. “Sono molto emozionato” ha dichiarato Rosato “dopo tanti sacrifici e duro lavoro, questa è la soddisfazione più grande che potesse arrivare”.
La gara parigina ha visto la partecipazione di trentasette pizzaioli e dimostra come, anche a Parigi, la pizza Stg napoletana stia entrando nelle abitudini gastronomiche francesi. Per Antimo Caputo, Ad del Mulino, la tappa d’oltralpe è stata estremamente stimolante e significativa. ”Abbiamo intercettato il cambiamento che in pochi anni sta rivoluzionando il modo di mangiare dei francesi, attratti sempre più da ristoranti e pizzerie, come le sette già aperte dal gruppo Big Mamma, nelle quali gli ingredienti italiani di alta qualità e la maestria dei pizzaioli sono riusciti a far apprezzare al pubblico francese le caratteristiche delle pizze preparate secondo le regole della scuola partenopea.
La Caputo Cup ora si prepara alle successive fasi di selezione e si appresta a toccare almeno dieci nazioni, tra cui: Stati Uniti, Giappone, Cina, Portogallo e Israele.