Pasta al gratin con carciofi

10/1/2021 2.6 MILA

Pasta con i carciofi al forno
Pasta con i carciofi al forno

E’ vero che le feste son finite da poco, ma è difficile rinunciare nel weekend – se si è liberi – a preparare un primo piatto al forno, riccamente farcito e con l’effetto gratin, che non deve mai mancare. In questo caso abbiamo utilizzato dei carciofi in umido e abbondante caciocavallo fresco del Molise. Come formato di pasta un buon rigatone artigianale.

I rigatoni con carciofi al gratin

Pasta al gratin con carciofi

Ricetta di Virginia Di Falco

  • 1 oraTempo di preparazione
  • 25 minutiTempo di cottura
  • 4.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 6 persone

  • 500 gr di rigatoni
  • 5 carciofi medi
  • 250 gr di caciocavallo fresco
  • 2 spicchi di aglio
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • abbondante olio extra vergine di oliva
  • una noce di burro
  • pangrattato (grossolanamente) q.b.

Preparazione

Pulire i carciofi, tagliarli in quattro spicchi e farli cuocere in umido con aglio, olio e prezzemolo per circa 30 minuti, fino a quando saranno belle tenere anche le foglie piu' esterne. Una volta che si saranno intiepiditi, togliere gli spicchi di aglio e mettere i carciofi in una grossa zuppiera. Tagliuzzarli in piccoli pezzi, aggiungere 3/4 del parmigiano grattugiato, ancora un filo d'olio extra vergine di oliva, e metà del caciocavallo tagliato a cubetti. Tagliare a fette molto sottili il resto del caciocavallo e tenerlo da parte. Pre riscaldare il forno a 150 gradi e imburrare la teglia per la pasta.
Far cuocere i rigatoni in acqua salata per la metà del tempo di cottura, scolarli e versarli nella zuppiera con il condimento. Rimestare e versarne una prima metà nella teglia. Ricoprire con una parte delle fette di caciocavallo e aggiungere il resto della pasta. Chiudere con le ultime fettine di caciocavallo, il resto del parmigiano grattugiato e del pangrattato.
Far cuocere in forno circa 20-25 minuti -- gli ultimi 5 con il grill per ottenere l'effetto gratin.