Pasta con le zucchine alla ravellese, il piatto di San Pantaleone a Ravello

27/7/2020 2.9 MILA

Pasta con le zucchine alla ravellese
Pasta con le zucchine alla ravellese

di Francesca Faratro

Ogni luogo ha il suo piatto tipico, così come ogni Santo ha una specialità gastronomica che ne scandisce la festa. Succede così, nei borghi più piccoli dove ancora le tradizioni son ben radicate, che fra processioni e fuochi di artificio, i fedeli abbiano anche per la tavola usanze tramandate da anni e anni. A Ravello, città della musica, nota per le sue spettacolari ville e per la pace che vi si avverte fra le strade, si festeggia il 27 di luglio il Santo Patrono Pantaleone.

Antonio Cioffi lo chef della Vecchia Cantina di Ravello
Antonio Cioffi lo chef della Vecchia Cantina di Ravello

Per onorare il giorno, i ravellesi sono solito preparare una pasta condita in maniera molto semplice  che ha come ingrediente principale le zucchine.

Il perché della scelta di questo ortaggio lo racconta la storia. Essendo Ravello sede Vescovile, per la ricorrenza di San Pantaleone il Vescovo era solito riunire tutto il clero in un pranzo dove ognuno che vi partecipava portava qualcosa. A prevalere, data l’abbondanza nell’orto dettata dal periodo, erano proprio le zucchine, verdi ed appena raccolte nei terreni dei contadini.

PASTA ALLE ZUCCHINE - Il soffritto di cipolla e olio
PASTA ALLE ZUCCHINE – Il soffritto di cipolla e olio

PASTA ALLE ZUCCHINE - L'aggiunta delle zucchine
PASTA ALLE ZUCCHINE – L’aggiunta delle zucchine

PASTA ALLE ZUCCHINE - Il sugo di condimento
PASTA ALLE ZUCCHINE – Il sugo di condimento

PASTA ALLE ZUCCHINE - La pasta alle zucchine pronta
PASTA ALLE ZUCCHINE – La pasta alle zucchine pronta

Lo chef Antonio Cioffi del ristorante “La Vecchia Cantina” di Ravello, ci svela la ricetta originale, facile da realizzare e da seguire passo dopo passo.

Pasta con le zucchine alla ravellese

Ricetta di Francesca Faratro

  • 2.5/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 1 Cipolla di media grandezza
  • 3 Zucchine medie
  • Q.B. Olio evo
  • Q.B. Basilico
  • Q.B. Sale
  • Q.B. Parmigiano Reggiano grattugiato

Preparazione

Mondare la cipolla, tritarla e lasciarla rosolare in padella nell’olio. A parte tagliare a cubetti le zucchine, e aggiungerle al soffritto dorato, lasciandole rosolare e cuocere con un po’ di sale.
In una pentola e in acqua salata, cuocere la pasta. La tradizione vuole che vengano utilizzati i maltagliati ma andranno bene anche dei rigatoni o un altro formato a propria scelta. Scolare la pasta ancora al dente e unirla alle zucchine. Amalgamare con il formaggio e completare con il basilico fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.