Pizza Agostino delle Parule

18/12/2015 6.8 MILA

Pizza Agostino
Pizza Agostino

di Giuseppe Pignalosa

La Pizza Agostino è figlia dell’amicizia e della grande passione che sia io che lo chef Agostino Iacobucci nutriamo per i prodotti della nostra terra. L’abbiamo pensata insieme per presentarla al Taste of Christmas 2015 a Bologna dove ha riscosso molto successo. Rievoca i sapori del Natale a Napoli legati all’uso del baccalà e delle verdure.

Ricetta registrata su www.mysocialrecipe.com

Ricetta di Giuseppe Pignalosa

  • 5 minutiTempo di preparazione
  • 5 minutiTempo di cottura
  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • Baccalà cotto al vapore
  • scarola “schiana”, piana o liscia,
  • Per l’impasto:
  • 1,5 kg. di farina 00
  • 1 lt di acqua
  • 2 gr di lievito di birra
  • 45 gr, di sale.
  • Per la farcia:
  • 150 gr di scarola liscia
  • 350 gr di fior di latte di Agerola
  • 250 gr di baccalà
  • 40 gr di alici sotto sale
  • 20 capperi di Pantelleria
  • 5 olive nere
  • 1 limone freschissimo non trattato
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Lavorare tutti gli ingredienti per la pasta in maniera energica fino ad ottenere un impasto liscio. Lasciare lievitare la massa per 12 ore.
A questo punto dividerla in panetti di circa 270 gr e lasciare lievitare e maturare per altre 15 – 18 ore coprendoli bene.
Lavare accuratamente la scarola, immergerla in acqua in ebollizione e leggermente salata per 2 minuti.
Saltarla poi velocemente in padella con poco olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio.
Stendere il panetto di pasta con le mani, porre il fior di latte a cubetti, le olive snocciolate, i capperi e la scarola.
Cuocere in forno, (quello di casa va portato a 250°), per circa un minuto.
All’uscita disporvi il baccalà cotto al vapore e lasciato ben sodo e qualche filetto di alici sotto sale.
Cospargere con un filo di olio extravergine di oliva e con poca buccia di limone grattugiata al momento.

Vini abbinati: Bardolino Chiaretto 2014 Villa Bella