Pizza della settimana: Sapori mediterranei di Pietro Maddaluno del Ristorante e Pizzeria Zona 13 abbinata al Trentapioli Asprinio d’Aversa Spumante dop Salvatore Martusciello

21/6/2022 417
Sapori mediterranei di Pietro Maddaluno del Ristorante e Pizzeria Zona 13
Sapori mediterranei di Pietro Maddaluno del Ristorante e Pizzeria Zona 13

di Antonella Amodio

Ricetta impasto:

800 farina

560 ml acqua fredda

2 gr lievito di birra fresco

20 gr sale fino

 

Preparazione impasto:

Mettere 500 ml di acqua in una ciotola capiente (conservare la restante parte), sciogliere il lievito nell’ acqua, aggiungere la farina un poco per volta e mescolare. Unire all’impasto 20 gr di sale e versare piano la restante acqua.

Lavorare il panetto energicamente fino a renderlo liscio senza grumi. Lasciare riposare a temperatura ambiente per 15 minuti circa, dopodiché formare panetti da 300 gr e lasciare crescere per 8/10 ore sempre a temperatura ambiente ( non vicino a fonti di calore, ma al fresco)

Terminata la lievitazione stendere l’impasto con l’aiuto delle dita per non far fuoriuscire l’aria al suo interno, in modo da creare una pizza più piccola ma più spessa.

Friggere in olio bollente il disco per metà cottura per poi completare in forno caldo per circa 5 minuti, ciò conferirà colore e croccantezza.

 

Condimento:

200 gr formaggio greco tagliato a dadini

200 gr pomodori pachino di Sicilia

100 gr basilico fresco (per preparare la crema al basilico.

Alici di Cetara

Polvere olive nera di Gaeta

1/2 cipolla di Tropea a fette

100gr di pomodori gialli del piennolo

zest di mezzo limone della costiera

olio evo q.b.

foglioline basilico q.b.

 

Sbollentare 3 minuti il basilico in acqua bollente, scolare e mettere nel ghiaccio, dopodiché asciugare e aggiungere un filo di olio evo, frullare e creare una crema.

Comporre la pizza a piacere e alla fine decorare con crema e fogliolina di basilico.

 

Trentapioli Asprinio d’Aversa Spumante dop Salvatore Martusciello
Trentapioli Asprinio d’Aversa Spumante dop Salvatore Martusciello

Trentapioli Asprinio d’Aversa Spumante dop

Salvatore Martusciello

È impiegato il Metodo Martinotti per ottenere lo spumante brut da uve asprinio. Il bicchiere regala una miriade di bollicine dal perlage fine e fitto. L’olfatto richiama i fiori di zagara, la mela e il mandarino, mentre al gusto è fresco e salino. Uno spumante appagante, dalla tipicità e biodiversità unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.