Pizzeria Forno d’Oro a Lisbona, pizza napoletana classica

3/3/2022 788
Pizzeria Forno d'Oro, Ram capo pizzaiolo
Pizzeria Forno d’Oro, Ram capo pizzaiolo

Pizzeria Forno d’Oro Lisbona
R. Artilharia 1 16b
Aperto a pranzo e cena, lunedì solo cena
Chiuso martedì

Il mondo è davvero piccolo se un nepalese porta la pizza napoletana autentica e tradizionale per primo a Lisbona. Oppure, possiamo anche dire che la pizza napoletana ha un linguaggio universale.
E’ la storia di Tanka Sapkota, presente in 50 Top Pizza Europa, che lascia il suo paese a 18 anni per approdare a 22 a Lisbona dove ormai vive da un quarto di secolo insieme alla famiglia. In questa città bellissima Tanka realizza i suoi obiettivi partendo proprio dalla pizza che impara in Italia da Bonci, Coccia e Pepe decidendo di proporre lo stile napoletano classico. Successivamente apre il ristorante Casa Nepalese e un ristorante italiano Come Prima e infine, propri vicino la pizzeria, Mercato, una sorta di gastronomia con vendita di prodotti tipici e cucina italiana.

Pizzeria Forno d'Oro, pronti per il servizio
Pizzeria Forno d’Oro, pronti per il servizio

Il Forno d’Oro è la classica pizza napoletana, si lavora con la rossa di Caputo, il forno, in mosaico dorato che da il nome al locale, è tipico napoletano di Stefano Ferrara. Il locale, molto bello, è curato nei minimi particolari, a cominciare dai fiori freschi per finire alle maioliche. Buona scelta di vini e di birre, appena ti siedi arriva la bruschetta con il pomodoro fresco.

Pizzeria Forno d'Oro, sempre fiori freschi in sala
Pizzeria Forno d’Oro, sempre fiori freschi in sala

Le pizze sono di tipo tradizionale, il locale aderisce all’Associazione Verace Pizza Napoletana, con le classiche molto ben eseguite. Ci sono poi le stagionali e quelle portoghesi con grande attenzione alla materia prima di buoni artigiani. la mozzarella è da sempre fornita da La Fenice di Caserta e arriva tre volte alla settimana.
Perfetto il servizio, per 50 posti ci sono sette camerieri e il livello di frequentazione è medio alto, anche perchè la pizzeria lavora in un quartiere residenziale e di uffici appena fuori dal centro storico della città.
Insomma, una bellissima realtà, molto solida e con un progettualità chiara: nessuna replica del format, oggi affidato al cognato. Chi è napoletano si sente a casa, chi non conosce ancora lo stile napoletano non riuscirà più a tornare indietro.
Ottima la pizza quattro formaggi.

Pizzeria Forno d'Oro, il portatovagliolo
Pizzeria Forno d’Oro, il portatovagliolo

Il menu delle pizze al Forno d’Oro di Lisbona

Pizzeria Forno d'Oro, le bruschette
Pizzeria Forno d’Oro, le bruschette
Pizzeria Forno d'Oro, la focaccia
Pizzeria Forno d’Oro, la focaccia
Pizzeria Forno d'Oro, la margherita
Pizzeria Forno d’Oro, la margherita
Pizzeria Forno d'Oro, la margherita con pomodorini al forno
Pizzeria Forno d’Oro, la margherita con pomodorini al forno
Pizzeria Forno d'Oro, portoghese con prosciutto e zucchine
Pizzeria Forno d’Oro, portoghese con prosciutto e zucchine
Pizzeria Forno d'Oro, portoghese con prosciutto e funghi, dettaglio
Pizzeria Forno d’Oro, portoghese con prosciutto e funghi, dettaglio
Pizzeria Forno d'Oro, il calzone ricotta e salame
Pizzeria Forno d’Oro, il calzone ricotta e salame
 Pizzeria Forno d'Oro, la 4 formaggi - qui con pomodoro
Pizzeria Forno d’Oro, la 4 formaggi – qui con pomodoro
Pizzeria Forno d'Oro, la 4 formaggi, dettaglio
Pizzeria Forno d’Oro, la 4 formaggi, dettaglio

Pizzeria Forno d’Oro Lisbona