Pizzeria La Braciera a Palermo, il coraggio della qualità non è acqua

14/2/2018 2.1 MILA
La Braciera
La Braciera

Pizzeria La Braciera a Palermo
Via San Lorenzo 6B
Tel. 091 6885444
labraciera.it
Aperta la sera da ottobre a maggio mentre  da giugno a settembre aperta la sera a Villa Lampedusa

Certo a Palermo si va di arancine, ma se per caso chiedi quale sia la migliore pizzeria la risposta è quasi sempre la stessa: la Braciera. Parliamo di un locale che è al numero 34 della 50TopPizza e che ha i tre Spicchi del Gambero Rosso da tre anni. Una storia bella, quella di tre fratelli molto uniti che nel 1997 rilevarono questo locale aperto nel 1978. Antonio, Roberto e Marcello Cottone sono andati avanti per una decina d’anni, poi quando è iniziata la crisi, la decisione di imboccare la strada apparentemente meno scontata e più difficile: quella della qualità.

La Braciera, l'ingresso
La Braciera, l’ingresso

Era appena iniziata la recessione 2008 e fratelli Cottone si interrogarono sul futuro della loro attività. Decisero di usare la cloche per aumentare quota ed è stata proprio questa scelta che li ha inseriti nella grande ondata che sta rivoluzionando l’idea della pizzeria in Italia e che ha fatto di locali pop dei luoghi in cui il lusso di una grande materia prima è accessibile a tutte le tasche. Fondamentale il rapporto con il pizzaiolo Daniele Vaccarella, un ragazzo che ama profondamente il mestiere. Ovviamente, dirigersi verso la qualità significa puntare sulla Pizza Napoletana Stg. La Braciera è stato il primo locale a proporla.

La Braciera, la sala
La Braciera, la sala

Dal 2015 la nuova svolta, rilevata la gestione dei locali a Villa Lampedusa sdoppiando così l’attività: da un lato via San Lorenzo, più invernale e raccolto, curato sin nei minimi dettagli. Dall’altro la villa in estate con la possibilità di stare all’aperto raggiungendo così il giusto equiibrio economico in grado di dare anche un’adeguata sodisfazione invece di guardare sempre con preoccupazione alle serate negative dalla partita di calcio oppure a qualche altro evento che trattiene la gente dall’uscire di casa. Stessi impasti, stesse carte delle birre e dei vini, stessa proposta. Una residenza estiva a poco più di un chilometro l’una d’altra.

La Braciera, la sala
La Braciera, la sala

Diciamocela tutta, i fratelli Cottone, perché in città si sa e ne hanno scritto i giornali, sono anche un esempio per quanti hanno deciso di non pagare pizzo denunciando gli estorsori e, come ha detto il sindaco Orlando durante la cerimonia di premiazione per il successo ottenuto dalla pizzeria, aver fatto vincere la pizza sul pizzo.

La Braciera
La Braciera

Due locali insomma, per una stessa filosofia. La sperimentazione è continuata, si usano per gli impasti anche farine di grani antichi siciliani, si propongono nuove soluzioni mentre in entrambi  c’è anche un po’ di cucina.

La Braciera, i tavoli
La Braciera, i tavoli

Pizzeria La Braciera a Palermo

La Braciera, il forno
La Braciera, il forno
La Braciera, particolare
La Braciera, particolare
La Braciera
La Braciera
La Braciera, le pizze
La Braciera, le pizze
La Braciera, la pizza
La Braciera, la pizza
La Braciera, la pizza
La Braciera, la pizza con funghi
La Braciera, un selfie prima della premiazione di 50 Top Pizza a Napoli
La Braciera, un selfie prima della premiazione di 50 Top Pizza a Napoli

CONCLUSIONI

Quando siete a Palermo e vi scoppia voglia di pizza questi sono dunque due indirizzi certi. E vi assicuriamo che chi è abituato alla pizza napoletana si ritroverà a casa dopo aver provato quella di Daniele Vaccarella.

Antonio Cottone con Leoluca Orlando
Antonio Cottone con Leoluca Orlando

Pizzeria La Braciera a Palermo