Pizzeria La Lanternina a Moiano: pizza salumi sanniti e Aglianico

17/2/2019 1.5 MILA
La Lanternina, la zii Ciccio
La Lanternina, la zii Ciccio

di Tiziano Terracciano
Rieccoci in territorio Sannita e precisamente a Moiano, alle falde del Taburno. Prima di giungere in questo ampio e bel locale, con soffitto in legno e ampie vetrate che affacciano sul giardino, abbiamo scrutato la sua pagina e abbiamo scoperto che da qualche mese il pizzaiolo più giovane si sta divertendo a sperimentare un impasto indiretto con metodo poolish oltre al classico e tradizionale metodo diretto.

Quindi incuriositi da questa innovazione, in un territorio dove in passato si prediligevano solo pizze sottilissime e dalla lunga cottura quasi biscottata, ordiniamo due pizze con quest’impasto che dopo la cottura mostrano un cornicione assai gonfio ma senza sfociare in enormi esagerazioni.

La Lanternina, la lievitazione
La Lanternina, la lievitazione

Il disco è sottile ma ben regge gli ingredienti di condimento. L’interno del cornicione è ben aerato e non presenta ammassi di pasta. Il metodo indiretto sprigiona più marcatamente il profumo ed il sapore del grano e ci se ne rende conto soprattutto quando si mangiano i soli cornicioni e quando si sente il piacevole profumo di pizza sulle mani durante il viaggio di ritorno.

Ordiniamo una Pizza “Zii Ciccio” con Minestra a Pancotto e una Pizza con Porcini e Tartufo grattugiato. La “Zii Ciccio” all’apparenza potrebbe sembrare un po’ pesante nei condimenti ma non lo è assolutamente, nonostante i tocchetti di pane del pancotto, si rivela la preferita della serata, sia come cottura che come abbinamento di ingredienti.

La Lanternina, la zii Ciccio
La Lanternina, la zii Ciccio

L’altra pizza l’avremmo preferita con qualche secondo di cottura in meno e con qualche funghetto in più. (Quindi poiché, come dicevamo, in zona si predilige una pizza più cotta è bene sottolineare di non volere tale cottura se non la si preferisce)

La Lanternina, la porcini e tartufo
La Lanternina, la porcini e tartufo

Assecondati dalla leggerezza delle pizze e incuriositi da quanto letto sul menù abbiamo chiesto un tagliere dei salumi e formaggi locali. Fantastici il Pecorino, il Capocollo e la Salsiccia secca al finocchietto. Molto buoni i tocchetti di Crudo, la Pancetta e la Porchetta. Il lardo come pezzatura e speziatura ci ricordava molto quello di Colonnata. Da non perdere il pane casereccio.

La Lanternina, I Salumi e Formaggi locali
La Lanternina, I Salumi e Formaggi locali
La Lanternina, il pane
La Lanternina, il pane

Ottimo compagno di serata l’Aglianico IGP dell’ Azienda vitivinicola “La Masseria di Maria” di Cautano.

La Lanternina, il vino
La Lanternina, il vino

Pizzeria Ristorante La Lanternina
Via Vignali, 26
82010 Moiano (BN)
Tel. 0823 714 377
Pizzeria Braceria Ristorante La Lanternina