La prima pizzeria a ruoto ad alta digeribilità: Lievitalmente Pino a Caserta

19/10/2018 9.9 MILA
Lievitalmente Pino - Pino Di Gaetano
Lievitalmente Pino – Pino Di Gaetano

di Anonella Amodio

Caserta, città della Reggia Vanvitellina e della pizza, si porta sempre avanti in fatto di proposte. Dal 1 Ottobre una nuova pizzeria ha aperto in centro: “Lievitalmente Pino”, di Pino Di Gaetano, pizzaiolo specializzato in pizze a ruoto, che offre una ricca carta, nel suo locale da 100 comodi posti a sedere.

Lievitalmente Pino - Forno
Lievitalmente Pino – Forno
Lievitalmente Pino - sala
Lievitalmente Pino – sala
Lievitalmente Pino - mise en place
Lievitalmente Pino – mise en place

A cavallo tra il cuore della movida casertana e il giardino reale, in una atmosfera slow e dall’arredo moderno, la pizzeria “Lievitamente Pino” offre pizze e fritti semplici e gustosi.

Lievitalmente Pino - Fritti
Lievitalmente Pino – Fritti

La pizza, presentata sia in ruoto che nella versione classica, è preparata con impasto tradizionale che lievita e matura dalle 48 alle 72 ore. La farina impiegata ė del molino Piantoni. L’impasto si presenta idratato ( 75%) e leggero. Pino Di Gaetano, formato alla scuola alberghiera, ha alle spalle lunghe collaborazioni con pizzerie storiche. Si è specializzato nel tempo in impasti ad alta digeribilità, che ha saputo rielaborare e proporre nella versione pizza a ruoto.

Oggi nel suo locale serve pizze che uniscono nel gusto, la tradizionale napoletana e la pizza canotto casertana. Di media misura, bassa e con cornicione medio, la pizza – dopo la cottura – si presenta croccante nella parte esterna e morbida all’interno. Una pizza molto digeribile e dal forte legame con la “Terra di Lavoro” per l’impiego delle materie prime, come l’immancabile maialino nero casertano e la mozzarella di bufala campana dop.

Lievitalmente Pino - sezione della pizza
Lievitalmente Pino – sezione della pizza

“Lievitalmente Pino” è la prima pizzeria che vanta ben ventun tipi differenti di pizze a ruoto ( con la possibilità di chiederne anche la versione classica ) e, fatto non secondario, con ottimo rapporto prezzo qualità. L’impegno a soddisfare il palato dei clienti e puntare sulla genuinità, sono elementi fondanti della pizzeria. A tal proposito, le salse, i pesti e le creme impiegate per condire le pizze, sono preparate tutte da Pino.

Tra le pizze testate segnalo la stagionale ( eseguita con la consueta cottura)  La Tradizione, condita con provola, crema di papaccelle e costine di maiale.

La Giudia – in versione pizza a ruoto – ė preparta con provola, salsiccia di nero casertano, carciofi, crema di ricotta, pepe bianco, olio evo e basilico. Saporita e ben condita la pizza Mandorlata, preparata con funghi champignon trifolati, crema di rucola, provola, salsiccia di nero casertano, olio evo e basilico. Completa la pizza le mandorle tostate.

Lievitalmente Pino - Pizza Giudia
Lievitalmente Pino – Pizza Giudia
Lievitalmente Pino - Pizza Mandorlata
Lievitalmente Pino – Pizza Mandorlata

Segnalo anche la pizza Vesuvio, proposta con pacchetelle del Vesuvio, mozzarella di bufala dop, pesto di basilico, olio evo, basilico e grattugiata di mozzarella di bufala ( abbattuta e congelata a – 18 gradi ). Pizza, questa, con un buon rapporto tra dolcezza dei pomodori e nota fresca di pesto di basilico.

Lievitalmente Pino - Pizza Vesuvio
Lievitalmente Pino – Pizza Vesuvio

In carta sono presente anche le pizze ripiene, le pizze fritte e le pizze dolci. Tra queste ultime, la Cuor di Cacao, proposta con impasto al cacao, ė consigliata a chi ama la Nutella. La lista dei vini conta etichette casertane, campane ed extraregionale. Così per le birre, proposte sia alla spina che in bottiglia.

Lievitalmente Pino - Pizza Cuor di Cacao
Lievitalmente Pino – Pizza Cuor di Cacao

Da “Lievitalmente Pino” anche i fritti sono preparati in sede. Tra questi l’arancino di riso al ragù di carne e fior di latte merita l’assaggio.

Il locale gode di spazio esterno e offre possibilità di parcheggio.

Costo della pizza Margherita 4,00 €

Lievitalmente Pino
Via Giulio Antonio Santorio ( ponte di Ercole ), 24
81100 Caserta
Tel. 0823 361168
Aperto a pranzo e a cena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.