Pizzeria Scostumata – Omignano Scalo

3/10/2022 5.3 MILA

Pizzeria Scostumata Omignano Scalo – Sa
di De Marco Mario
Via Nazionale 56 
Cell. 333 1349828

Pizzeria Scostumata Fabio e Mario
Pizzeria Scostumata Fabio e Mario

di Enrico Malgi

Quando mi sono trasferito nel Cilento venendo da Napoli tanti anni fa andavo alla ricerca di un’ottima pizzeria, sperando di “ingarrare” quella giusta che facesse una pizza margherita decente. Ma purtroppo, mi duole dirlo, non ne trovavo alcuna all’altezza e così mi dovevo rassegnare di mangiare un disco di pasta che aveva solo una labile parvenza di “pizza napoletana”. Adesso per fortuna le cose sono cambiate di molto ed in senso positivo, perché negli ultimi anni in tutto il Cilento è sorta una caterva di pizzerie davvero eccellenti che sta facendo scuola anche fuori dal territorio, come insegna Dazero. Oltretutto se prima le pizzerie locali erano in numero veramente ridotto ora sono diventate una pletora e, quindi, esiste soltanto l’imbarazzo della scelta.

“Vieni andiamo a provare un’ottima pizza ad Omignano Scalo che fanno alla pizzeria Scostumata, vedrai che ti farà piacere”. Mi fa un mio caro amico.

Un sabato sera di fine estate con un locale affollatissimo, per fortuna avevamo prenotato un tavolo all’interno. Il proprietario nonché pizzaiolo si chiama Mario De Marco ed è un bel giovanottone alto di origini napoletane di appena trentadue anni. La pizzeria è nata nel 2013 facendo soltanto asporto e dal 2019 esplica anche servizio ai tavoli, oltre che asporto, consegna a domicilio e braceria. I coperti sono poco più di cinquanta. Due forni a legna, ma purtroppo ne funziona soltanto uno e questo in una serata piena come un uovo penalizza molto il servizio che viene espletato dallacameriera Francesca Lerro, mentre l’aiuto pizzaiolo Fabio si dà da fare per smaltire l’ingente lavoro. Due i tipi di farine impiegate: quella di mais per l’impasto speciale e l’impasto normale di tipo 1, un semintegrale con spolvero di tritello, questo vuol dire una stesura più scorrevole ed una pizza più croccante e fragrante.

In complesso abbiamo provato otto tipi di pizza.

Montanare fritte con patè di pomodoro e cacioricotta del Cilento. Azienda agricola la Petrosa. Prezzo 2,00 euro.

Pizzeria Scostumata Montanare
Pizzeria Scostumata Montanare

Stracciata. Focaccia integrale al mais con prosciutto crudo, rucola, scaglie di grana padano ed olio evo Norma Fattoria D’Ambrosio. Prezzo 8,00 euro.

Pizzeria Scostumata Stracciata
Pizzeria Scostumata Stracciata

Margherita con fiordilatte e passata di pomodoro La Torrente. Prezzo 5,00 euro.

Pizzeria Scostumata pizza margherita
Pizzeria Scostumata pizza margherita

Cilentana. Passata di pomodoro La Torretta, cacioricotta del Cilento azienda agricola La Petrosa, pomodori semisecchi Carbone, origano e basilico. Prezzo 5,00 euro.

Pizzeria Scostumata pizza cilentana
Pizzeria Scostumata pizza cilentana

Scarola. Fiordilatte, scarola, pomodori rossi, filetti di alici Zarotti e olive leccino. Prezzo 8,00 euro.

Pizzeria Scostumata Pizza con scarola
Pizzeria Scostumata Pizza con scarola

Favorita.
Fiordilatte, filetto di tonno Zarotti, cipolle e pomodori gialli Carbone. Prezzo 8,00 euro.

Pizzeria Scostumata Pizza favorita
Pizzeria Scostumata Pizza favorita

Quattro stagioni. Fiordilatte, passata di pomodoro La Torrente, prosciutto cotto, funghi champignon, carciofi e salame dolce. Prezzo 6,00 euro.

Pizzeria Scostumata Pizza quattro stagioni
Pizzeria Scostumata Pizza quattro stagioni

Mezzo metro, per più persone. Fiordilatte, passata di pomodoro La Torrente, scarola, filetti di alici Zarotti e olive leccino. Prezzo 13,00 euro.

Pizzeria Scostumata Mezzo metro
Pizzeria Scostumata Mezzo metro

Niente da dire, tutte pizze di ottimo livello. Ma personalmente, seguendo il mio gusto, ne ho apprezzate due in particolare: la classica margherita e la cilentana.

La margherita è ben fatta, perché è pervasa da un profumo di pane fresco ed invitante,
con un impasto leggero e soffice, visione cromatica in bella evidenza, ingredienti ottimamente amalgamati, cornicione non troppo pronunciato con un’alveolatura perfetta, segno di buona lievitazione e che poi risulta croccante al punto giusto, perché è stata ben dosata la farina di spolvero. In bocca la pizza è scioglievole, ma anche consistente ed armoniosa e senza procurare alcuna pesantezza,gonfiore o sete.

Insomma un’ottima pizza davvero e così pure la cilentana che non sfigura affatto.

“Visto che ci troviamo, vogliamo assaggiare anche la carne alla brace?” Mi fa il mio amico. Bene, ma soltanto un pezzetto per me. Ecco qui servita un’ottima costata di scottona marezzata con frollatura di due mesi dell’azienda agricola Criscuolo di Rutino.
Carne succosa, bella morbida, tenera, di facile masticazione, molto saporita, cotta al punto giusto, tanto che si scioglie in bocca ed è molto digeribile.

Pizzeria Braceria Scostumata carne a frollare
Pizzeria Braceria Scostumata carne a frollare
Pizzeria Braceria Scostumata costata di scottona marezzata
Pizzeria Braceria Scostumata costata di scottona marezzata

Per il beveraggio ottime birre nazionali e tedesche e discreta carta dei vini.

Pizzeria Scostumata Rosato Rose d'Autunno di Rotolo
Pizzeria Scostumata Rosato Rose d’Autunno di Rotolo

Braceria-Pizzeria Scostumata

Via Nazionale, 59 – Omignano Scalo (Sa)

Cell. 333 1349828 – Coperti: 55

Aperto soltanto la sera. Chiusura il martedì e dall’11 al 21 ottobre in via eccezionale. Conviene comunque sempre prenotare.

Logo Braceria Pizzeria Scostumata
Logo Braceria Pizzeria Scostumata

8 settembre 2020

Pizzeria Scostumata, Mario De Marco con il suo aiuto Nicola
Pizzeria Scostumata, Mario De Marco con il suo aiuto Nicola

Seguiamo il consiglio del nostro Antonio Prinzo e girando per la vecchia statale (detesto autostrade e tangenziali, stanno al viaggio come i social all’approfondimento) ci fermiamo in questo locale all’ingresso del paese. Un piccolo dehors esterno, sei sette tavoli, al massimo venti posti, e soprattutto tanto asporto.
Mario De Marco lo ha aperto da un anno, con i soldi ricavati da quattro anni di asporto in una piccola pizzeria dall’altro lato della strada lungo la quale scorre la vita di questo paesino nel cuore del Cilento.
La conferma che oggi è possibile mangiare una buona pizza ovunque, sono finiti i tempi in cui in questi piccoli centri trovavi pizze troppo cotte e poco lievitate: qui c’è il giusto forno napoletano, una buona lievitazione con una discreta scelta tra le proposte del menu. L’impasto è realizzato con farina 0 e viene valorizzato con la tecnica della panificazione della biga che risulta più efficace nelle pizze di farcia robusta che nelle classiche dove si sente troppo il pane.
Colpisce la qualità del prodotto e degli ingredienti utilizzati, la semplicità un po’ vintage del beverage (qualche vino del Cilento ci vuole) e l’ambiente appassionato e disteso.
Rimandandovi alla visione delle foto e al pezzo di Antonio dello scorso dicembre vi lascio con una raccomandazione: quando tornate come forsennati sulla variante Cilentana verso casa, uscite a Omignano Scalo, a meno di un chilometro c’è questa piccola bella realtà che vi toglierà la voglia di tornare a casa!

Pizzeria Scostumata, la lavagna col menu
Pizzeria Scostumata, la lavagna col menu
Pizzeria Scostumata, la margherita
Pizzeria Scostumata, la margherita
Pizzeria Scostumata, i tavoli esterni
Pizzeria Scostumata, i tavoli esterni
Pizzeria Scostumata, la scatola con il menu
Pizzeria Scostumata, la scatola con il menu
Pizzeria Scostumata, focaccia di benvenuto
Pizzeria Scostumata, focaccia di benvenuto
Pizzeria Scostumata, l'olio Cilento DOP
Pizzeria Scostumata, l’olio Cilento DOP
Pizzeria Scostumata, i fritti
Pizzeria Scostumata, i fritti
Pizzeria Scostumata, con prosciutto e carciofini arrostiti
Pizzeria Scostumata, con prosciutto e carciofini arrostiti
Pizzeria Scostumata, le pizze pronte per l'asporto
Pizzeria Scostumata, le pizze pronte per l’asporto

——–

Report del 23 dicembre 2019

di Antonio Prinzo

Pizzerie che crescono e nascono in Cilento e offrono sempre più un prodotto di qualità, una di queste è la Pizzeria Scostumata di Omignano Scalo. Scostumata nel nome ma tanto gentile nell’accoglienza e nel prodotto, un luogo giovane e senza fronzoli dove i protagonisti sono il forno, Mario De Marco il maestro di pizza e le pizze, dalla tradizionale margherita fino a quelle più elaborate e ricche di ingredienti interessanti che escono anche dai confini cilentani.

Si parla molto di pizze gourmet o altri sinonimi che spesso si accompagnano a luoghi simili a lussuose gioiellerie con listini adeguati al tono. Qui le pizze sono d’autore, come recita il loro slogan, ma soprattutto stanno con i piedi per terra quando guardi il listino prezzi, dai 3.50 euro della Margherita ai 7/8 euro per quelle più elaborate.

 

Pizzeria Scostumata - Interno
Pizzeria Scostumata – Interno

Due le pizze provate, la Regina, con provola affumicata, prosciutto crudo Gualerzi, funghi porcini sott’olio e scaglie di grana padano. Una pizza invernale, invitante e gustosa, ingredienti ben amalgamati e il prosciutto crudo, che su una pizza è sempre una sfida, appena scottato e morbido.

Pizzeria Scostumata - Pizza Regina
Pizzeria Scostumata – Pizza Regina

La seconda è la Tropea, con pomodorino giallo, cipolla rossa di Tropea caramellata, filetto di tonno e Fior di Agerola. Qui colpisce ancora di più la cura nel rispetto dell’ingrediente, la cipolla caramellata al punto giusto e il tonno aggiunto a fine cottura conserva la sua carnosità e gusto.

Pizzeria Scostumata - Pizza Tropea
Pizzeria Scostumata – Pizza Tropea

Sul tavolo un ottimo olio cilentano  prodotto a Castelnuovo Cilento da Fattoria Ambrosio, che ho provato sul cornicione, dal gusto fresco, floreale ed erbaceo.

Pizzeria Scostumata - Olio Vega - Fattoria Ambrosio
Pizzeria Scostumata – Olio Vega – Fattoria Ambrosio

La pasta è particolarmente buona, consistente e morbida, capace di reggere gli ingredienti e accompagnarti fino alla fine. La digeribilità è eccellente, così ti resta solo la voglia di tornarci e presto.

A Omignano Scalo, nel Cilento del buon cibo e delle belle persone.

Pizzeria Scostumata Omignano Scalo
di De Marco Mario
Via Nazionale 56 
Cell. 333 1349828

3 commenti

    Mondelli Francesco

    Nessun conflitto d’interesse ma sono di parte se non altro perché La Scostumata si trova precisamente a quattro passi dal mio “buen retiro”Cilentano e per questo mi limito a dire che personalmente trovo questa pizza una delle migliori della zona e non solo per ingredienti impasto e gentilezza del personale tutto.Conosco Mario da quando ragazzino frequentava la palestra del paese con il padre e il suo aiutante Nicola figlio del miglior cercatore di funghi che io conosca:due ragazzi speciali.PS La giovane azienda nata nel secondo decennio del nuovo secolo di Massimo Dambrosio è conosciuta e premiata per un blend di Frantoio ed Itrana e per una nuova varietà-la Favolosa- incrocio tra Ascolana tenera e Frantoio.Ad maiora semper e……più campanilista che mai con la mia voce per niente musicale oso “stonare”:so nato a lo Ciliento e me ne vanto so nato a lo Ciliento e so cuntento e fino a quanno campo si tengo voce canto so nato a lo Ciliento e me ne vanto(Aniello de Vita)FM

    9 Settembre 2020 - 07:13Rispondi

    Marco Galetti

    Ci andai, condotto per mano dal principe di Omignano, un morso tricolore in notturna…

    9 Settembre 2020 - 08:43Rispondi

    Mondelli Francesco

    Mi sta anche bene Principe ma consorte della amata Regina Carolina FM

    9 Settembre 2020 - 08:52Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.