Premio i Dedicati Olitalia: ecco i quattro chef finalisti

4/9/2018 1.9 MILA
i piatti finalisti al Premio i Dedicati Olitalia
i piatti finalisti al Premio i Dedicati Olitalia

La prima edizione del Premio i Dedicati Olitalia, lanciato da LSDM in collaborazione con Olitalia con l’intento di valorizzare l’olio extravergine d’oliva, giunge alle battute finali.

La giuria di esperti, composta da Gianluca Biscalchin, Francesco D’Agostino, Marcello Scoccia, Barbara Guerra e Albert Sapere, dopo aver esaminato le 26 ricette partecipanti, ha selezionato i 4 piatti che saranno presentati alla prova d’assaggio finale il 17 settembre prossimo, a Forlì presso la sede di OLITALIA, dagli chef Marco Ambrosino, Luca Crostelli, Gianluca Gorini, Antonio Ziantoni.

Ecco i piatti finalisti:

Olio, olio e scarti, olio e lievito, alghe e olio

Marco Ambrosino – Ristorante 28 Posti, Milano;

Olio, olio e scarti, olio e lievito, alghe e olio dello chef Marco AmbrosinoOlio, olio e scarti, olio e lievito, alghe e olio di Marco Ambrosino

Olio e Alici

Luca Crostelli – Tosca Restaurant, Ginevra;

Olio e Alici di Luca CrostelliOlio e Alici di Luca Crostelli

Pomodoro macerato all’olio, mandorla, pompelmo, erbe e olive

Gianluca Gorini – daGorini Ristorante, San Piero In Bagno (FC);

Pomodoro macerato all’olio, mandorla, pompelmo, erbe e olive di Gianluca GoriniPomodoro macerato all’olio, mandorla, pompelmo, erbe e olive di Gianluca Gorini

Olio Mela e Alloro

Antonio Ziantoni – Zia Restaurant, Roma.

Olio Mela e Alloro dello chef Antonio ZiantoniOlio Mela e Alloro di Antonio Ziantoni

Il vincitore della prima edizione del Premio i Dedicati Olitalia sarà invitato a tenere una lezione sull’olio extravergine d’oliva in occasione di LSDM Copenhagen 2018 del prossimo ottobre.