Primo Piatto dei Campi 2020: le 25 ricette partecipanti

29/5/2020 682
Le ricette del Primo Piatto Dei Campi 2020
Le ricette del Primo Piatto Dei Campi 2020

Ecco le 25 ricette presentate dai giovani e talentuosi chef under 35 per l’edizione 2020 del Primo Piatto dei Campi, iniziativa siglata LSDM e Pastificio dei Campi, quest’anno incentrata sui ricordi legati al primo assaggio di pasta.

 

Emozioni in Evoluzione di Stefano De Santis

Il Piatto di Stefano De Santis - Sciabbò Restaurant
Emozioni in Evoluzione di Stefano De Santis

 

Fettucce al ragù di soffritto di maiale, pecorino irpino, tartufo e cedrina di Costantino Pezzuti

Fettucce al ragù di soffritto di Costantino Pezzuti
Fettucce al ragù di soffritto di Costantino Pezzuti

 

Pasta & Piselli – Tofette di Gragnano in crioestrazione di piselli di Andrea Impero

Pasta&Piselli di Andrea Impero
Pasta&Piselli di Andrea Impero

 

La Genovese torna a casa di Pasquale Carfora

La Genovese di Pasquale Carfora
La Genovese di Pasquale Carfora

 

La mia (finta) pasta al forno di Danilo Prota

La mia (finta) pasta al forno di Danilo Prota
La mia (finta) pasta al forno di Danilo Prota

 

Mischiato potente, piselli, peaso e rancido di prosciutto di Antonio Iacoviello

Mischiato potente, piselli, peaso e rancido di prosciutto di Antonio Iacoviello
Mischiato potente, piselli, peaso e rancido di prosciutto di Antonio Iacoviello

 

Pasta e cioccolato di Vincenzo Pietroluongo

Pasta e Cioccolato di Vincenzo Pietroluongo
Pasta e Cioccolato di Vincenzo Pietroluongo

 

Ricordo di Pasta e Patate di Andrea Veccia

Ricordo di Pasta e Patate di Andrea Veccia
Ricordo di Pasta e Patate di Andrea Veccia

 

La domenica ischitana: il coniglio “orientale” di Giovangiuseppe Solmonese

il coniglio “orientale” di Giovangiuseppe Solmonese
il coniglio “orientale” di Giovangiuseppe Solmonese

 

Pasta slegata al formaggino di Isabella Massari

Pasta slegata al formaggino di Isabella Massari
Pasta slegata al formaggino di Isabella Massari

 

Linguina verde alle cime di rapa, cozze al limone e pane raffermo croccante di Luigi Piscopo

Linguina verde alle cime di rapa, cozze al limone e pane raffermo croccante di Luigi Piscopo
Linguina verde alle cime di rapa, cozze al limone e pane raffermo croccante di Luigi Piscopo

 

Pasta Chjina di Giuseppe Torcasio

Pasta Chjina di Giuseppe Torcasio
Pasta Chjina di Giuseppe Torcasio

 

Fusilloni Panna e Funghi di Andrea De Carli

Fusilloni Panna e Funghi di Andrea De Carli
Fusilloni Panna e Funghi di Andrea De Carli

 

Pasta al formaggino. Simposio tra mia nonna, Marchesi e Bottura di Antonio Labriola

Pasta al formaggino di Antonio Labriola
Pasta al formaggino di Antonio Labriola

 

Pasta, pane e quattro formaggi di Ivan Bombieri

Pasta, pane e quattro formaggi di Ivan Bombieri
Pasta, pane e quattro formaggi di Ivan Bombieri

 

La Norma del viaggiatore di Pier Nunzio Italiano

La Norma del viaggiatore di Pier Nunzio Italiano
La Norma del viaggiatore di Pier Nunzio Italiano

 

Orecchiette, Sugo, Scarpetta di Davide Corvino

Orecchiette, Sugo, Scarpetta di Davide Corvino
Orecchiette, Sugo, Scarpetta di Davide Corvino

 

Spaghettini Pastificio dei Campi in Ramen A.O.P. di Marco Acquaroli

Spaghettini Pastificio dei Campi in Ramen A.O.P. di Marco Acquaroli
Spaghettini Pastificio dei Campi in Ramen A.O.P. di Marco Acquaroli

 

Ziti, pomodoro verde come Nonna Rosa di Vincenzo Barillá

Ziti, pomodoro verde come Nonna Rosa di Vincenzo Barillá
Ziti, pomodoro verde come Nonna Rosa di Vincenzo Barillá

 

Il ricordo di una pasta e patate di Mario Quarta

Il ricordo di una pasta e patate di Mario Quarta
Il ricordo di una pasta e patate di Mario Quarta

 

Tofette, fave, pancetta e pecorino di Antonio Sicignano

Tofette, fave, pancetta e pecorino di Antonio Sicignano
Tofette, fave, pancetta e pecorino di Antonio Sicignano

 

“Panna” & Pomodoro di Mauro Boroni

“Panna” & Pomodoro di Mauro Boroni
“Panna” & Pomodoro di Mauro Boroni

 

Pasta in bianco con aceto, vermouth alla prugne e miele di Luca Natalini

Pasta in bianco con aceto, vermouth alla prugne e miele di Luca Natalini
Pasta in bianco con aceto, vermouth alla prugne e miele di Luca Natalini

 

Tra una pizzaiola e una puttanesca di Alessandro Rapisarda

Tra una pizzaiola e una puttanesca di Alessandro Rapisarda
Tra una pizzaiola e una puttanesca di Alessandro Rapisarda

 

I Miei Spaghi All’Acqua Pazza di Fernando Tommaso Forino

I Miei Spaghi All’Acqua Pazza di Fernando Tommaso Forino
I Miei Spaghi All’Acqua Pazza di Fernando Tommaso Forino

 

Le migliori 3 ricette, a insindacabile giudizio della giuria, composta da Alice Bosio, Eleonora Cozzella, Barbara Guerra, Albert Sapere, Antonio Scuteri, Massimiliano Tonelli, parteciperanno alla finale del 22 settembre 2020 al Pastificio dei Campi di Gragnano.

6 commenti

    GIULIO SANTILLO

    Uno schifo totale!

    29 maggio 2020 - 17:16Rispondi

    domenico

    Ho avuto modo di visionare i piatti, tutti bellissimi e presentati bene, mi auguro che siano anche buoni al palato. Io mi diletto in cucina , per me, per la mia famiglia e per i miei tanti amici, mi permetto una piccola osservazione: questa troppa esasperazione nel riproporre piatti della nostra tradizione, non sarà contro producente? ho pranzato molte volte in ristoranti stellati , ho mangiato benissimo, forse troppo, soprattutto con il conto molto salato. l’unica nota negativa è che di questi piatti stellati, non mi ricordo nulla, , se qualcuno mi chiede che cosa ho mangiato, non so rispondere. In tutti i casi auguri a tutt gli i chef di questa nuova generazione.

    29 maggio 2020 - 23:08Rispondi

    luca

    Domenico 29 maggio 2020 – 23:08

    “Ho pranzato molte volte in ristoranti stellati , ho mangiato benissimo, forse troppo, soprattutto con il conto molto salato.
    L’unica nota negativa è che di questi piatti stellati, non mi ricordo nulla…”. (Domenico)

    Quando, oltre a Domenico, molti altri italiani capiranno i LIMITI della cucina stellata, IPERGONGLFIATA dai media e, specialmente, dai food blog italiani…potremmo dire di aver raggiunto un nuovo traguardo di civiltà nel campo della gastronomia e della ristorazione.

    Ma, ahinoi, non cambierà nulla.
    Nemmeno il coronavirus è riuscito a scalfire
    la prosopopea degli STELLATI e di chi li GONFIA.

    30 maggio 2020 - 06:59Rispondi

    GIULIO SANTILLO

    Uno Chef puo’ avere questo titolo solo quando in molti copiono i suoi piatti. A parte il “Risotto con grande foglia d’oro” di Gualriero Marchese non ho mai visto un doppione degli altri. Chiedo a tutti di dirmi dove hanno rivisto un piatto fatto dai Michelin (s)

    31 maggio 2020 - 03:26Rispondi

    luca

    Giulio Santillo:
    “Chiedo a tutti di dirmi dove hanno rivisto un piatto fatto dai Michelin (s)”.
    __
    I Menù degli stellati sono EFFIMERI.
    Delle migliaia di piatti, esaltati sui food blog,
    pochissimi diventano dei CLASSICI della GLORIOSA CUCINA ITALIANA.
    Il fatto è, caro Giulio, che dopo non pochi anni, gli STELLATI faticano sempre di più a STUPIRE.
    Ormai la gente va dagli stellati anche per… annoiarsi… ma con il brivido di spendere molto.

    È il PREZZO CHE EMOZIONA, ormai.
    Che dà un Senso alla Vita: riempie un Vuoto.

    I piatti sono spesso imitazioni o pseudo imitazioni di piatti… già visti.
    È questo Déjà Vù che sta avviando la cucina stellata verso un inevitabile tramonto.

    Sai, caro Giulo, cosa sta rallentando il DECLINO DELLA CUCINA STELLARE?

    L’AMMUINA dei FOOD BLOG.

    1 giugno 2020 - 12:30Rispondi

    GIULIO SANTILLO

    Caro Luca, hai perfettamente ragione. Un abbraccio Giulio

    2 giugno 2020 - 04:39Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.