Priscilla Occhipinti, la signora delle grappe

8/4/2021 907

Priscilla Occhipinti Distilleria Nannoni

Priscilla Occhipinti Mastro Distillatore di Nannoni
Priscilla Occhipinti Mastro Distillatore di Nannoni

di Marina Betto

Nannoni è una distilleria toscana in provincia di Grosseto nata negli anni “70 con Gioacchino Nannoni, è qui che Priscilla Occhipinti allora una liceale inizia ad appassionarsi alla distillazione senza sapere che di lì a pochi anni sarebbe diventata lei il Mastro Distillatore della stessa azienda.

Le Grappe Nannoni sono distribuite da Rinaldi 1957
Le Grappe Nannoni sono distribuite da Rinaldi 1957

Questa professione tutta al maschile la vede unica in Italia ricoprire questo ruolo grazie al quale è stata premiata molteplici volte,149 medaglie d’oro e doppio oro raccolte dal 2011 in tutto il mondo, ultime le due medaglie al Concours de Bruxelles 2020 di cui una d’oro. I suoi prodotti spaziano dalle Grappe di Brunello invecchiate e non, agli Amari, al Gin, al Whisky, Vermouth, Acquavite di frutta una produzione variegata che si arricchisce sempre di più negli anni. A lei si rivolgono importanti case vitivinicole di tutta Italia per distillare le proprie vinacce e le grappe che ne derivano vengono esportate da New York alla Svizzera, Rio de Janeiro, Hong Kong, Berlino. I segreti di questa fuoriclasse acclarata sembrano semplici o almeno così li fa apparire Priscilla che dice:” dai miei distillati deve uscire fuori la massima espressione del territorio, l’esaltazione della materia che vi nasce e cresce e matura, ma la distillazione non è solo un rapporto tecnico bensì emozionale.”  I suoi prodotti non sono mai gli stessi, mutano come mutano e sono diverse le vendemmie, il clima, le condizioni. Nel 2020 nel primo lockdown la distilleria è stata totalmente chiusa per quattro mesi e lei che si occupava essenzialmente di distillazione e della parte amministrativa di questa piccola azienda artigianale ha cominciato a guardarsi attorno.

MaremmaAmaro Nannoni
MaremmaAmaro Nannoni

Nelle lunghe passeggiate in Maremma ad Aratrice in località Civitella Paganico ha riscoperto erbe ed essenze locali, il cardo mariano, la camomilla che ha inserito nel MaremmAmaro nato appunto nel 2020. “Non amo i prodotti dolci, non mi piacciono i liquori, sorseggiando i miei distillati bisogna riconoscere la materia prima, grazie alla concentrazione di profumo” continua Priscilla mentre racconta alcuni dei suoi prodotti. L’azienda Nannoni nasce con la Grappa di Brunello visto la vicinanza geografica con Montalcino;

Grappa di Moscato Riserva Nannoni
Grappa di Moscato Riserva Nannoni

la Grappa Riserva 18 mesi che invecchia in barrique da 225 litri è fresca, morbida dalla piacevole avvolgenza e la Grappa di Brunello Riserva 3 anni Oro dei Carati è color oro brillante con sentori di miele e legno profumato, crema pasticcera e fiori, morbida e vellutata in bocca dalla scia persistente.

Grappa di Brunello Riserva 3 anni Oro dei Carati
Grappa di Brunello Riserva 3 anni Oro dei Carati

La Grappa di Moscato Riserva o Stravecchia aromatica invecchia 18 mesi in barrique da 225 litri all’interno dei magazzini sigillati dall’Agenzia delle Dogane. Si presenta dorata con evidenti sentori speziati di noce moscata, scorze di arancia e caramello che si ritrovano anche al gusto; nel complesso è una grappa floreale e aggraziata. La rara Grappa di Vinsanto che nasce dalle vinacce del Vinsanto che sono appassite, devono essere prima fermentate per essere distillate, danno un gusto delicato che ha il sapore dell’uva passa ma in essa si coglie anche il sentore di albicocca e di menta selvatica che poi al palato si esprime con note dolci e amaricanti.

Sei anni fa esce il primo Whisky dell’azienda Nannoni e oggi Priscilla sta già lavorando ad una seconda uscita che prevede tre anni di invecchiamento oltre al Gin London che presto sarà sugli scaffali, all’Acquavite di birra. Le chiedo quale sia il prodotto a lei più caro, mi risponde “l’ultimo nato è sempre quello a cui tengo di più, seguo la stagionalità, mi ispiro ad essa.” Tutti i prodotti Nannoni sono pregni di gusto hanno un animo fresco e profumato ma senza leziosità e sono in un range di prezzo che va dai 35 ai 50 euro, le Grappe sono distribuite in Italia da Rinaldi 1957. Le degustazioni organizzate in azienda uniscono arte e distillati, serate di arte e musica, iniziative gratuite di promozione della cultura di un territorio proprio perché l’anima estremamente affascinante di questi prodotti possa venire meglio compresa, si auspica riprendano presto, sarà un modo per conoscere più da vicino il mondo spiritoso di questa imprenditrice capace di imbottigliare l’essenza più pura della materia prima.

[email protected]