Questa volta la ciambella è di spaghetti!


Ciambella di spaghetti

Di Carmen Autuori

Sono tante le ricette per riciclare la pasta, una su tutte la frittata di maccheroni che nasce proprio con questo scopo, anche se con il tempo si è arricchita dei più svariati ingredienti ed è diventata un must della tradizione.

La ricetta che segue, invece, è un vero e proprio piatto antispreco che si realizza con tre ingredienti che tutti abbiamo in casa: spaghetti, passata di pomodoro e un poco di formaggio grattugiato. La passata può essere sostituita anche con dei pomodori maturi non più sodi, basta frullarli con il mixer ed il gioco è fatto.

Ciambella di spaghetti, particolare

L’idea di cuocere la pasta in uno stampo per ciambella rende il risultato finale molto originale: servendo la ciambella su un vassoio di vimini, poggiata su un foglio di carta da pane, otterrete un piatto bello a vedersi, buono ma soprattutto antispreco, il che non guasta.

@credit Carlo Cavaliere

Ricetta di Antonella Voza raccolta da Carmen Autuori

  • Tempo di preparazione 30 minuti
  • Tempo di cottura 20 minuti
  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 6 persone

  • 500 g di spaghetti
  • 1 l di passata di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Qualche foglia di basilico
  • Parmigiano o pecorino grattugiato
  • Olio evo
  • Pangrattato

Preparazione

Cuocere la passata di pomodoro (o i pomodori frullati al mixer) con lo spicchio d’aglio, le foglie di basilico, un pizzico di sale ed un bel giro di olio evo, per circa 20 minuti.
Gli ingredienti vanno messi tutti insieme, senza soffriggere l’aglio.
Ungere uno stampo per ciambella da 24 cm di diametro, cospargerlo con il pangrattato. Mescolare gli spaghetti lessati con la salsa di pomodoro e abbondante formaggio grattugiato.
Versare il tutto nello stampo, cospargere con altro pangrattato ed infornare a 180 ° per circa 20 minuti. Servire la ciambella tiepida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.