Radici del sud 2017: a novembre si premiano i 66 vincitori

7/10/2017 1.1 MILA
Radicidelsud
Radicidelsud

Il 27 novembre al Castello Normanno di Sannicandro saranno premiati i 66 vini finalisti. La prossima edizione di Radici del Sud in programma dal 5 all’11 giugno 2018

Si svolgeranno lunedì 27 novembre alle ore 17 al Castello Normanno di Sannicandro di Bari le premiazioni dei 66 vini selezionati nella dodicesima edizione del Concorso Radici del Sud 2017.  La cerimonia di premiazione sarà aperta al pubblico con la possibilità di degustare i vini in un banco d’assaggio. Seguirà una cena di gala in Castello nella quale tre chef pugliesi intepreteranno un menu in abbinamento ai vini premiati.

I vini sono stati selezionati a giugno  durante la settimana dedicata alla valorizzazione del vino da vitigno autoctono da due commissioni tecniche: una di giornalisti italiani e presieduta da Daniele Cernilli e l’altra composta da buyer nazionali ed internazionali sotto la guida di Alfonso Cevola. Entrambe le giurie avevano degustato 350 campioni provenienti dalle regioni del meridione d’Italia (Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia) decretando i 66 vini finalisti e passando idealmente il testimone ad un’altra giuria tecnica, guidata questa volta dal giornalista Maurizio Gily. Il 19 e 20 settembre al CRSFA (Centro Di Ricerca, Sperimentazione e Formazione In Agricoltura) Basile Caramia di Locorotondo la giuria formata da Lino Carparelli, Alberto Manzo, Sara Boriosi, Marina Ciancaglini, Elisabetta Angiuli e Alessandra Piubello, ha preso in esame le 66 etichette scelte a giugno e ha selezionato il miglior vino spumante, bianco, rosato e rosso: un gaglioppo, una malvasia, un grillo, un bombino nero e un’aglianico che riceveranno una menzione speciale.

“Ci tengo a sottolineare – dichiara l’organizzatore Nicola Campanile – che nell’ultima degustazione le selezioni si sono tenute alla cieca senza offrire ai giurati nessun elemento che potesse far riconoscere i vini in batteria essendo stato già pubblicato a giugno l’elenco dei 66 vini vincitori.  Le valutazioni dei campioni, riassaggiati tre mesi dopo le degustazioni di giugno – spiega Campanile –  potrebbero aver riservato qualche sorpresa visto la normale evoluzione del vino”.

Durante la serata di premiazione del prossimo 27 novembre verranno presentate le novità della prossima edizione di Radici del Sud, la tredicesima, che si terrà sempre a Sannicandro dal 5 all’11 giugno 2018.

Ufficio stampa:

Michele Bertuzzo 347 9698760
michele@studiocru.it

Anna Sperotto 349 8434778
[email protected]

Associazione Propapilla
L’Associazione Propapilla si occupa principalmente della promozione del territorio e della valorizzazione della cultura enogastronomica pugliese, organizzando degustazioni, concorsi, convegni e rassegne.

Con Radici del Sud, in particolare,  vuole celebrare e dare visibilità in Italia e all’estero all’enogastronomia e alla viticoltura delle regioni del sud Italia, evidenziando il profondo legame con il territorio.

Inoltre, attraverso la pubblicazione di tre guide  dedicate alle Pizzerie, ai Ristoranti e ai Vini ogni anno