Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo

17/3/2020 3.5 MILA

Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo

Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo
Ricetta pizza margherita : Gino con Benedetta Parodi

 

Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo
Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo
Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo

Gino Sorbillo con Bendetta Parodi in Tv per fare la pizza in casa. Nel riquadro vedrete gli ingredienti che hanno usato. Noi vi diamo un’altra versione quando i numeri di persone sono più alti, sempre del famoso pizzaiolo napoletano, con il fior di latte al posto della mozzarella di bufala.
Allora, ecco gli ingredienti presentati in tv. Ovviamente la preparazione è la stessa.

 

Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo
Ricetta pizza margherita in casa di Gino Sorbillo

La ricetta è facile, bisogna avere un po’ di pazienza e un forno capiente. Anche elettrico o a gas. Se avete quelli piccoli dimezzate gli ingredienti. L’importante è che il forno raggiunga una certa temperatura. Partiamo dall’impasto tipico napoletano

Ingredienti

1,5 fg di farina Caputo
45 gr di sale
1 litro d’acqua
1 gr. di lievito Caputo
passata di pomodoro
fior di latte
olio extravergine d’oliva
basilico
parmigiano da aggiungere alla vecchia maniera.

Preparazione

  1. Iniziamo a mettere la farina nel contenitore
  2. Sciogliamo un grammo di lievito di birra in un litro di acqua.
  3. Intanto versiamo 45 gr di sale nella farina, versiamo l’acqua in cui abbiamo messo il lievito naturale poco alla volta. Continuare ad impastare fino quando si ottiene un impasto elastico che non attacca alle pareti
  4. Coprire l’impasto e lasciarlo lievitare per almeno un’ora.
  5. Riprenderlo e stagliare i panetti di circa 250 grammi l’uno
  6. Riporle in recipiente da coprire con coperchio o pellicola trasparente in un posto riparato dall’ umidità.
  7. Lasciamo lievitare per 10-12 ore
  8. Stacchiamo i panetti
  9. Poniamo il primo su un piano su cui abbiamo sparso un po’ di farina e allarghiamolo progressivamente partendo dal centro e con la tecnica dello schiaffo, ossia passandolo da una mano all’altra.
  10. Quando il disco è pronto aggiungiamo la passata di pomodoro partendo dal centro, Aggiungiamo il fior di latte e infine le foglioline di basilica. se volete, giusto un velo di parmigiano come facevano gli antichi pizzaioli. O comunque del formaggio stagionato che funge da esaltatore di sapore
  11. Sistemiamo la pizza sulla pala o su un teglia piana da forno e inforniamo.
  12. La temperatura deve essere sui 450 gradi e il tempo di cottura non deve superare il minuto e mezzo
La margherita di Gino Sorbillo
La margherita di Gino Sorbillo

Da bere: i vini per la margherita

Ricetta pizza margherita di Sorbillo