Ricetta cult, spigola al limone

5/1/2019 1.7 MILA

Spigola al limone
Spigola al limone

Spigola al limone al forno. Una ricetta semplice ma efficace. Tutto sta ad indovinare il giusto punto di cottura, per impedire  alle carni di asciugarsi troppo con il calore del forno. E nel prevedere un ‘ricambio’ degli spicchi di limone utilizzati, per evitare l’amarognolo e valorizzarne invece acidità e freschezza. Infine, per una gradevole aromaticità, abbiamo aggiunto un ciuffo di barba di finocchio appena raccolto, sia nella teglia che per l’impiattamento.

Spigola al limone, impiattamento

Ricetta spigola al limone

Spigola al limone

Ricetta di Virginia Di Falco

  • 10 minutiTempo di preparazione
  • 20 minutiTempo di cottura
  • 4.7/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 2 persone

  • 1 spigola di circa 600 gr
  • 4 limoni, preferibilmente non trattati chimicamente
  • 2 spicchi di aglio
  • un ciuffetto di barba di finocchio fresco
  • olio extra vergine di oliva e sale q.b.

Preparazione

Eviscerare con cura la spigola. Lavarla per bene sotto acqua corrente e riporla in una teglia da forno con abbondante olio extravergine di oliva, gli spicchi di aglio e uno dei limoni tagliato a spicchi. Aggiungere mezzo bicchiere di acqua, un bel ciuffo di barba di finocchio fresco e infornare a temperatura moderata per circa 15-20 minuti, a seconda della grandezza del pesce. Controllare dopo i primi dieci minuti la cottura, in modo da assicurarsi che le carni della spigola restino umide e quasi rosate. Una volta cotta, pulirla delicatamente e riporre i filetti sul piatto di portata, che evrete avuto cura di guarnire con un ciuffetto di barba di finocchio e una fettina di limone. A parte, spremere il limone rimasto e aggiungere il succo al sughetto di cottura della spigola, che andrà filtrato e utilizzato per condirla.

Vini abbinati: Biancolella d'Ischia