Giuda ballerino, cucina di sapore all’Hotel Bernini su una delle terrazze più spettacolari di Roma

24/4/2018 1.7 MILA
Lo chef Andrea Fusco
Lo chef Andrea Fusco

di Federica Gatto

Chi lo ha detto che solo la vista mare può affascinare? Nell’immaginario collettivo probabilmente é molto più suggestiva una cena che abbia come sfondo l’azzurro del mare ed il luccichio in lontananza di barche e piloni, uno strano mito che può essere sfatato salendo all’ottavo piano dell’hotel Bernini Bristol in piazza Barberini.

Giuda ballerino - La vista dal terrazzo
Giuda ballerino – La vista dal terrazzo

Qui, nel cuore di Roma, la città eterna, una fantastica terrazza panoramica ospita un ristorante: il Giudaballerino dello chef Andrea Fusco. Siamo in un roof garden con vista sulla fontana del Tritone, il cupolone ed una Roma luccicante che fanno da sfondo ad una cucina territoriale, rielaborata ed alleggerita .

Giuda ballerino - La sala
Giuda ballerino – La sala

Lo chef lavora sicuramente di ricerca e buona tecnica per la valorizzazione degli ingredienti. Una bella cena, la grande dimostrazione che i capisaldi delle tradizioni culinarie regionali sono la base da cui bisogna partire e probabilmente la chiave di lettura della cucina del futuro. In una serata a tema, la seconda di 4 mercoledì, lo chef ha giocato con un ingrediente principe di molte tradizioni culinarie italiane: il carciofo. E così in un ambiente ben curato, dove tutto é ispirato ai personaggi di Dylan Dog, ed un servizio impeccabile del personale di sala si da il via con gli amuse bouche dello chef: finger caldi e freddi per giochi di consistenze che lasciano presagire sicuramente la buona riuscita della cena.

Giuda ballerino - Entree
Giuda ballerino – Entree

Amo questa parte della degustazione ma troppo spesso viene dimenticata, lasciata al caso e arrabattata da chi propone una cucina gourmet; Fortunatamente il biglietto da visita di chef Fusco accontenta le mie alte aspettative. Proseguiamo la cena con il carciofo alla brace, cenere d’aglio e quaglia; L’immancabile carciofo alla giudìa con spuma di carbonara.

Giuda ballerino - Carciofo arrostito, quaglia e cenere d'aglio
Giuda ballerino – Carciofo arrostito, quaglia e cenere d’aglio
Giuda ballerino - Carciofo alla Giudia e spuma alla carbonara
Giuda ballerino – Carciofo alla Giudia e spuma alla carbonara

Un fantastico spaghettone con trippetta di baccalà e carciofi; l’ultimo piatto salato è la polentina, carciofo alla romana e salsiccia di Cinta.

Giuda ballerino - Spaghettoni con carciofo e trippetta di baccala'
Giuda ballerino – Spaghettoni con carciofo e trippetta di baccala’
Giuda ballerino - Polentina carciofo alla romana e salsiccia di cinta
Giuda ballerino – Polentina carciofo alla romana e salsiccia di cinta

Grattachecca al cynar con maritozzo e panna e le coccole finali a chiudere una cena perfetta. Solitamente al Giudaballerino!

Giuda ballerino - Grattachecca al Cynar con maritozzo e panna
Giuda ballerino – Grattachecca al Cynar con maritozzo e panna
Giuda ballerino - Coccole finali
Giuda ballerino – Coccole finali

É possibile cenare à la carte oppure scegliere uno dei tre menù degustazione:5 portate € 90.00, 7 portate € 100.00, 9 portate € 110.00. Un ristorante in crescita, lontano dalle dinamiche dei menù turistici dove vale la pena sostare in città. 

Conto medio a là carte 75€ escluso bevande 

Piazza Barberini, 23 – Roma
Tel: +39 06 42010469
Email: 
[email protected]
Aperto tutti i giorni
 

Un commento

    Francesco Mondelli

    (25 aprile 2018 - 08:01)

    Benvenuta nel “girone dei golosi”.Pienamente d’accordo su cucina e vista ma un grazie particolare per il carattere più grande del normale che facilita la lettura a chi vita e visione hanno con il tempo la stessa declinazione ovvero si accorciano ad ogni giro di stagione.Francesco Mondelli

I commenti sono chiusi.