Scuola di cucina da Luca Materazzi

20/12/2021 273
Chef Luca Materazzi alla preparazione dei Panzerotti
Chef Luca Materazzi alla preparazione dei Panzerotti

di Marina Betto

Ama la Provenza lo chef Luca Materazzi e all’interno di un cortile nel quartiere Parioli di Roma ha creato un piccolo giardino d’inverno che fa da dehor agli ambienti della scuola di cucina, la California Food Academy. Qui si cucina insieme, con strumenti casalinghi e gli ingredienti del mercato, ispirandosi alla nostra cultura mediterranea e soprattutto casalinga, niente cucina molecolare ed altre innovazioni contemporanee.

Il Panzerotto
Il Panzerotto

A casa di Luca si impara a cucinare con il corso base in 7 lezioni ma poi ci sono le lezioni monotematiche come quella sui Fritti o la Pasta fresca, la Paella, le Polpette; ogni mese trovate una proposta o un suggerimento che si può condividere in coppia o con gli amici, serate libere o a tema come il Menù delle Feste Natalizie, i Dolci, la Pizza in teglia.

Dehor della scuola di cucina
Dehor della scuola di cucina

Io ho partecipato alla lezione Fritti e Impastellati e ho imparato che per realizzare una frittura ci sono 5 modi: la frittura al naturale, la frittura con infarinatura, la frittura con doratura (farina +uovo), la frittura con panatura (farina o senza farina + uovo +pane grattugiato), poi come fare attenzione alla qualità del grasso con cui si frigge. Prediligere l’olio di semi di arachide per gusto e stabilità, a seguire c’è quello di riso che è quello più usato in oriente ma anche strutto e burro chiarificato devono essere usati quando la ricetta lo prevede, senza demoninazzarli.

Gnocco fritto con Prosciutto di Parma
Gnocco fritto con Prosciutto di Parma

In una sola lezione, al termine della quale si mangia insieme agli altri partecipanti le cose che si sono preparate, ho fatto i Panzerotti ripieni di cicoria e provola dolce, lo Gnocco fritto servito con Prosciutto di Parma, le Verdure in tempura con Ketchup all’ananas e la salsa maionese all’arancia e zafferano. Per la tempura si mescolano in una ciotola farina di riso e amido di tapioca con acqua ghiacciata, non importa se ci sono dei grumi nel composto l’importante è tenere sempre il recipiente sul ghiaccio, quindi passare le verdure nella pastella e friggerle. Le salse sono sfiziose e facili da fare e vi sarà dato il ricettario con tutti i piatti che avrete preparato a lezione. Ogni informazione su www.californiafoodacademy.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.