Sformatino di patate alla Genovese dell’Osteria la Chitarra

23/11/2018 613

Sformatino di patate alla Genovese
Sformatino di patate alla Genovese

di Giuseppe Maiorano
Lo sformatino è una preparazione che può essere presentata come piatto principale o come antipasto.

su http://www.mysocialrecipe.com

Sformatino di patate alla Genovese

Ricetta di Giuseppe Maiorano

  • 3.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 4 persone persone

  • Per lo sformatino:
  • 1 Kg. di patate
  • 150 g misto parmigiano e pecorino
  • n. 2 uova intere
  • 80 g di burro
  • 50 cl di latte
  • sale e pepe q.b.
  • Per il sugo della genovese
  • 2 kg di cipolle ramate
  • 500 g di spezzatino di manzo (1° taglio)
  • 100 g gambetto di prosciutto
  • n. 1 carota
  • Olio extra Vergine
  • n. 1 bicchiere di vino rosso
  • Prodotti utilizzati
  • Parmigiano Reggiano, Pecorino Irpino, Prosciutto di Parma, Cipolle ramate di Montuoro, Olio extra vergine Guglielmi, Vino rosso Fidelis Cantine del Taburno

Preparazione

Per lo sformatino: lessare le patate con buccia in acqua salata. Pelare e schiacciare le patate preparando un impasto incorporando uova, latte, parmigiano, pecorino, sale e pepe. Imburrare gli stampini con burro e pangrattato. Foderare gli stampini con uno spessore di patate di circa un centimetro e mezzo sufficiente ad incorporare la carne della genovese tagliata finemente; chiudere a filo lo stampino con le patate e ricoprire con un velo di pangrattato. Infornare a 180° per 40 minuti.
Procedimento salsa genovese: fate rosolare la carne in olio sfumando con metà bicchiere di vino e aggiungere le cipolle tagliate finemente insieme alla carota a pezzetti. Iniziare a far appassire le cipolle continuando la cottura fino a farle diventare una crema per circa 3 ore per la quantità usata per queste dosi (il tempo aumenterà in base alla quantità di cipolle adoperate). A metà cottura (quando le cipolle saranno ridotte al 50%) aggiungere il gambetto di prosciutto a dadini. Quando si sarà asciugata sfumare con l'altra metà del bicchiere di vino e farlo evaporare. Mescolare continuamente per evitare che si attacchi e aggiungere foglie di basilico; quando la crema raggiungerà il colore marroncino sarà pronta.

Vini abbinati: Falerno Rosso del Massico - Cantine Moio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.