Speziale Negroamaro Rosato Salento Igp 2015 Masseria Trullo di Pezza |Radici del Sud 2016

20/12/2016 636
Speziale Negroamaro Rosato Salento Igp 2015 Trullo di Pezza
Speziale Negroamaro Rosato Salento Igp 2015 Trullo di Pezza

di Enrico Malgi
Per non smentire quanto affermato precedentemente, ecco qui un’ennesima azienda agricola pugliese molto antica, denominata Trullo di Pezza, risalente addirittura al 1830. Attualmente appartiene alle sorelle Marika e Simona Lacaita di Torricella. Agricoltura biologica con cento ettari di proprietà, di cui la metà sono vitati ed adibiti soltanto ad una viticoltura autoctona. Vigne posizionate in prossimità del mare tarantino su un terreno rosso e ferroso, che cingono tutto intorno una tipica Masseria pugliese dal fascino rurale, riconvertita in wine resort e per questo accoglie ospiti interessati al wine tasting di pregevoli ed interessanti vini aziendali.

Controetichetta Speziale Negroamaro Rosato Salento Igp 2015 Trullo di Pezza
Controetichetta Speziale Negroamaro Rosato Salento Igp 2015 Trullo di Pezza

Uno di questi, lo Speziale Negroamaro Rosato Salento Igp 2015, ha testardamente rivaleggiato con i suoi omologhi all’edizione 2016 di Radici del Sud, ottenendo un meritato e significativo terzo posto assoluto nella categoria dei Rosati del Sud da parte della giuria dei Buyers.

Negroamaro in purezza vendemmiato nella prima decade di settembre. Maturazione in acciaio e vetro. Tasso alcolico di tredici gradi. Prezzo finale della bottiglia intorno ai 10,00 euro ben spesi sicuramente.

Bouquet complesso e stuzzicante, che sprigiona odorose rimembranze fruttate sottoboscose, di mele cotogne e di amarene. E poi sentori di terriccio e di zenzero; larvate suadenze di bacche mediterranee; e gradevoli profumi di scorza candita. Appena entrato in bocca il sorso blandisce il palato con un guizzo di acidità e di evoluta morbidezza. E poi ancora si manifesta una ricchezza di ricami sensoriali che avvolge tutto il cavo orale. Gusto elegante, fragrante ed espressivo, impreziosito da un garbato vezzo sapido. Retrogusto scorrevole, reattivo e dinamico. Da abbinare a piatti leggeri a base di pesce, di latticini, di verdure e di salumi. Prosit!

 

Sede a Torricella (Ta) – Strada Provinciale Torricella-Lizzano
Tel. 099 9872011 – info@trullodipezza.comwww.trullodipezza.com
Enologo: Benedetto Lorusso
Ettari di proprietà: 100, di cui 50 vitati – Bottiglie prodotte: 60.000
Vitigni: negroamaro, primitivo, aglianico e fiano