Taste the Difference 2022
 AIRO premia I migliori ristoranti e la migliore pizzeria dell’olio, oltre alle produzioni olearie di eccellenza del 2022


3/3/2022 901
Taste the Difference 2022 - Chef Nino Di Costanzo Ristorante Dani' Maison
Taste the Difference 2022 – Chef Nino Di Costanzo Ristorante Dani’ Maison

di Antonella Amodio

Il 27 febbraio 2022 nella splendida cornice di Palazzo di Varignana a Bologna si è tenuto l’evento Taste the Difference organizzato da A.I.R.O. – Associazione Internazionale Ristoranti dell’Olio.

Una giornata ricchissima di appuntamenti tra gare (Concorso Assaggiatori), la Masterclass “Uno, nessuno, centomila: le diverse opportunità dell’olio nella ristorazione”, le premiazioni del Concorso Produttori e la cena di gala conclusiva dove sono stati premiati i Ristoranti e la Pizzeria dell’Olio 2022.
L’associazione ormai da anni si impegna per la divulgazione dell’olio di eccellenza e del suo corretto utilizzo gastronomico coinvolgendo in particolare  ristoranti, chef e pizzaioli, produttori di oli, assaggiatori ed anche gelatieri e oleoteche, tutti accomunati dall’uso impegnato e consapevole dell’olio Evo. Tra i premiati delle passate edizioni grandi nomi della ristorazione italiana come Enoteca Pinchiorri, Arnolfo, Tano passami l’olio, Il Palagio Four Seasons, Bistrot 64 e tanti altri.

Taste the Difference 2022 - MasterClass
Taste the Difference 2022 – MasterClass

Il Concorso Assaggiatori, diviso tra professionisti iscritti all’elenco nazionale e non professionisti, ha fatto cimentare i concorrenti in una serie di prove sull’assaggio, tra difetti e monovarietali. Tutte  quote rosa sul podio, la direttrice del Concorso Elisa Corneli insieme al capopanel Franco Pasquini hanno premiato tra i professionisti Tullia Costa dell’associazione Flavor Cultura di Gusto, seconda classificata Angelica Corrado, già vincitrice nell’edizione 2020, terza classificata Martina Acciai dell’Azienda Agricola Querciamatta. Per la categoria non professionisti ha raggiunto il maggior punteggio Mari Sugai, giapponese che vive a Bologna e ha da poco intrapreso il percorso per diventare assaggiatore di olio.

La Masterclass, con i relatori Prof.ssa Roberta Garibaldi ad di ENIT, il Dott. Zefferino Monini patron della Monini spa, Riccardo Scarpellini presidente di F.J. Tytherleigh Italia spa nonché del Consorzio Opera Olei, Gabriele Sabatino fondatore di Tastevo è  stata moderata dal giornalista e scrittore Maurizio Pescari, dove .a conclusione sono stati consegnati i riconoscimenti ai ristoratori entrati nella Hall of Fame di A.I.R.O., ovvero gli ambasciatori dell’olio nella ristorazione: Andrea Perini del ristorante Al 588 di Bagno a Ripoli, Emanuele Natalizio del Patriarca di Bitonto, Fabio Ferrara dell’Osteria del Tarassaco a Rivisondoli e il pizzaiolo Tommaso Vatti della Pergola di Radicondoli.

Taste the Difference 2022 - olio Evo
Taste the Difference 2022 – olio Evo

La premiazione dei migliori oli d’Italia con la direzione operativa di Marta Mugelli, è stato invece un momento di festa con molte emozioni e molti premi:

MIGLIOR TRENTINO OLIOCRU – ORIGINI

MIGLIOR VENETO AZIENDA AGRICOLA ORLANDI CARLO – FIOI

MIGLIOR EMILIA ROMAGNA FRATERNALI GRILLI PRIMO –  ULIVETO DEL FATTORE SELEZIONE RODOLFO

MIGLIOR DOP EMILIA ROMAGNA GIORGIA – DOP BRISIGHELLA

MIGLIOR TOSCANA PREMIO CHIANTIBANCA FONTE DI FOIANO – RIFLESSI

MIGLIOR IGP TOSCANA BUONAMICI – IGP TOSCANO COLLINE DI FIRENZE

MIGLIOR DOP TOSCANA PRUNETI – DOP CHIANTI CLASSICO

MIGLIOR UMBRIA AZIENDA AGRICOLA VIOLA – COSTA DEL RIPARO BIO

MIGLIOR DOP UMBRIA FRANTOIO GAUDENZI – CASALONTANA DOP UMBRIA COLLI ASSISI SPOLETO BIO

MIGLIOR MARCHE FRANTOIO GIOVENALI – CORONCINUS MONOCULTIVAR CORONCINA

MIGLIOR IGP MARCHE FRANTOIO L’OLINDA – IL MARCHIGIANO

MIGLIOR DOP MARCHE LA.CRI.MA VERDE – DOP CARTOCETO

MIGLIOR ABRUZZO  FRANTOIO DI MERCURIO – NINFA BIO

MIGLIOR LAZIO AMERICO QUATTROCIOCCHI – OLIVASTRO

MIGLIOR DOP LAZIO MAZZI MIRELLA – DOP CANINO BIO

MIGLIOR MOLISE TRESPALDUM – GENTILE DI MAFALDA

MIGLIOR CAMPANIA FATTORIA AMBROSIO – RISERVA

MIGLIOR DOP CAMPANIA TORRETTA – DIESIS DOP COLLINE SALERNITANE

MIGLIOR PUGLIA DONATO CONSERVA – MIMÌ CORATINA

MIGLIOR BASILICATA VINCENZO MARVULLI – CENZINO CORATINA

MIGLIOR CALABRIA TENUTE LIBRANDI – NOCELLARA DEL BELICE BIO

MIGLIOR SICILIA AGRESTIS – BELL’OMIO BIO

MIGLIOR IGP SICILIA SIKULUS – DON PEPPINO

MIGLIOR DOP SICILIA FRANTOI CUTRERA – PRIMO DOP MONTI IBLEI

MIGLIOR SARDEGNA FRANTOIO ARTIGIANO SANDRO CHISU – VANTU BIO

MIGLIOR DOP SARDEGNA COSTA DEGLI OLIVI – DOP SARDEGNA

Taste the Difference 2022
Taste the Difference 2022

Un altro aspetto su cui l’associazione ha sempre puntato fin dal suo debutto nel 2013 è la Selezione A.I.R.O. ovvero i migliori oli per la ristorazione diversificati tra loro in base a profilo sensoriale, cultivar e territorio di provenienza, che verranno presentati attraverso un catalogo a tutti ristoranti soci. Solo sei tra i vincitori sono stati scelti per la Selezione A.I.R.O. 2022:

DOP FRANTOIO GAUDENZI – CASALONTANA DOP UMBRIA COLLI ASSISI SPOLETO BIO

IGP SIKULUS – DON PEPPINO IGP SICILIA

PACKAGING DONATO CONSERVA – MIMÌ CORATINA

ELEGANTE AZIENDA AGRICOLA ORLANDI CARLO – FIOI

COMPLESSO FONTE DI FOIANO – RIFLESSI

AROMATICO TENUTE LIBRANDI – NOCELLARA DEL BELICE BIO

La cena di gala, conclusiva della giornata, ha visto in tavola i piatti  dallo Chef Davide Rialti. mentre il Presidente A.I.R.O. Filippo Falugiani ha consegnato i premi ai Ristoranti dell’Olio A.I.R.O. 2022, a tutti coloro che hanno dimostrato impegno e passione nell’utilizzo degli oli di eccellenza.

Ecco tutti i premiati:

Miglior Ristorante dell’Olio A.I.R.O. 2022

Danì Maison – Chef Nino di Costanzo – Campania, Ischia

Premio consegnato da Antonella Amodio di Luciano Pignataro Blog

 

Miglior Osteria/Trattoria dell’Olio A.I.R.O. 2022
Trattoria da Bule – Toscana, San Casciano V.P.

 

Miglior Ristorante dell’Olio Gambero Rosso – A.I.R.O. 2022
Ora dAria – Chef Marco Stabile  – Toscana, Firenze

 

Miglior Pizzeria dell’Olio – A.I.R.O. 2022
Seu Pizza e illuminati – Pierdaniele Seu – Lazio, Roma

Premio consegnato da Luciana Squadrilli di Pizza on the Road

 

Personaggio dell’Olio – A.I.R.O. 2022
Foad Achaab – Manetta Lab – Abruzzo, Roseto degli Abruzzi

 

Premio Paolo Pasquali – A.I.R.O. 2022
Ristorante Pizzeria Costa – Lombardia, Cinisello Balsamo

Premio consegnato da Gemma pasquali di Villa CampestriNata nel 2013 per onorare la memoria di Marco Mugelli, elaiotecnico di fama internazionale, oggi l’associazione – fondata da Filippo Falugiani insieme a Matteo e Marta Mugelli, figli di Marco – conta oltre 400 soci (tra cui oltre 200 aziende da tutto il mondo e più di 50 ristoranti) e nel corso degli anni si è distinta per lo stimolo al miglioramento della cultura dell’olio in sala e in cucina, con l’allestimento di corsi di formazione e una funzione di network tra ristoratori, produttori e consumatori.