Taurasi docg Terre d’Aione

14/7/2020 709
Famiglia Carpenito
Famiglia Carpenito

di Gennaro Miele
Nella  igura di un leader ciò che si ricerca è la capacità di infondere sicurezza a chi lo circonda, di avere un approccio, nelle differenti situazioni, che indirizzino ad una soluzione dei problemi. Ci sono assaggi che allo stesso modo hanno importanza, capaci di risolvere, restando sul tecnico, di risolvere importanti abbinamenti a tavola. Tra i rossi del Sud questa innata attitudine è quella del rosso re campano, il Taurasi.

Terre d’Aione - taurasi
Terre d’Aione – taurasi

Elegante, ed al contempo possente, espressione del vitigno Aglianico,  trae il suo nome dalla suggestiva città irpina, simbolo di eccellenza vinicola. L’origine della coltivazione del vitigno si deve all’introduzione da parte dei Greci, ambasciatori dei primi barlumi di cultura nel mediterraneo come questo vino lo è della tradizione d’un territorio. L’azienda Terre d’Aione opera da oltre un secolo, il tempo attraversato da sei generazione vede oggi nella famiglia di Angelo Carpenito e del cognato Raffaele Izzo i prosecutori della linea invisibile di qualità e storia che attraversa il presente e conduce al futuro. Questo Taurasi deriva dall’assemblaggio di uvaggi in purezza provenienti dalle differenti zone a maggior vocazione vinicola, Lapio, Montemarano e Paternopoli. Un prestigioso intarsio che si nutre della composizione argillosa del terreno che dona struttura, sfumature aromatiche di rilievo e longevità. L’alta espressione in rosso nell’annata 2013 ha un intenso colore rubino che non cede ancora ad evoluzioni, si elevano profumi di ciliegia con piccoli intarsi di frutti di bosco come il ribes, sfumature floreali, sensazione di spezia come pepe e sfumatura nel finale di cacao. In bocca il tannino si esprime con vigore, l’uso del legno ha ingentilito l’irruenza del vitigno divenendo morbidezza vellutata, ritorno di frutta scura con l’evidenza di un’adeguata spalla acida. Un’attesa di 42 mesi, di cui 18 in barriques che rende il Taurasi trionfante, di facile lettura pur avendo in sé storia nobile e antica, generoso nel farsi comprendere come un vero leader. Il suo sound è delicato e con acuti di piacere, il gruppo Modà nel brano Non è mai abbastanza sembra esprimere ciò che si desidera dire nel berlo. Buon Calice.

NOME VINO : TAURASI DOCG
NOME AZIENDA : TERRE
D’AIONE
INDIRIZZO : Fraz. San Paolo – 83010 Tufo (Av)
SITO :
www.terredaione.it
COSTO IN ENOTECA  :
24,00