Tellia, la pizza in teglia che conquista Torino

16/2/2021 1.4 MILA
Enrico Murdocco

di Barbara Guerra

Mordi La “Croccante Morbidezza” di TELLIA. E’ questo lo slogan che campeggia nella comunicazione di questa giovane pizzeria che a poco più di un anno dalla sua nascita ha aperto la seconda sede. Siamo a Torino alla ricerca della migliore pizza in teglia e troviamo Enrico Murdocco che prepara la sua pizza romana con impasto ad alta idratazione e lunga lievitazione “Mi piace preparare questo tipo di pizza perché bisogna applicarci molto tecnicamente e si ha spazio creativo. Nella tonda i tempi di preparazioni sono rapidi mentre con la pizza in teglia il lavoro sulle farciture può essere ragionato e stimolante ”.

In un pomeriggio di ottobre, giusto 12 mesi dopo la sua apertura, un bel via vai di persone nella sede di via San Tommaso, in centro, che sceglie dal bel banco riccamente fornito. Ci ha messo poco ad entrare nel cuore dei clienti della zona, e non solo.  Oggi con la seconda sede nella popolosa zona di Santa Rita il successo è sigillato.

Dal piccolo locale con giusto sei sette sedute per consumare sul posto, si passa ad un secondo locale molto più grande, con maggiore disponibilità (45 posti) per mangiare al volo e scegliere una birra artigianale o un calice di vino dalla lista rigorosamente di naturali. Il format è invariato. Pizze in teglia di stile romano farcite di tanti e abbondanti ingredienti di stagione. L’impasto ha il colore ambrato che conferisce una percentuale di farina tipo 1 e al morso risulta croccante in superficie, morbida all’interno con una facilità di masticazione tipica di un impasto ben realizzato in tutte le sue fasi, dal gusto inaspettatamente delicato ed elegante. Bella golosa la pizza alla carbonara, fresca e profonda quella con polpo, senape selvatica e crema di mandorle. Si ragiona molto sul vegetale e si rinforza, forse anche troppo, con proteine animali. Il servizio è libero, si potrà scegliere dal consumo sul posto e il take away. Ben rodato anche il servizio di consegne a domicilio a cui questo tipo di pizza si presta benissimo.

Pizze Tellia

Enrico Murdocco si dimostra oltre che bravo pizzaiolo anche un buon imprenditore. Inizia a lavorare in pizzeria già a quindici anni, durante il fine settimana, frequenta il liceo ma la passione per l’arte bianca non gli dà tregua. Parte con la pizza tonda d’asporto, si fa le ossa per quattro anni e poi un periodo di sei mesi nella cucina del ristorante La Madernassa, due stelle Michelin, gli cambia prospettiva. “Lavorando di fianco allo chef Michelangelo Mammoliti ho compreso l’importanza di un’impostazione lavorativa ben precisa e della necessità di formarmi e approcciare il mondo pizza con lo stesso metodo di uno chef, partendo dallo studio dei processi di lavorazione fino alla conoscenza delle materie prime per finire con la ricerca dell’equilibrio gustativo nella combinazione degli ingredienti della farcitura ”.

Margherita Tellia

Oggi Tellia è un punto di riferimento tra le migliori pizze in teglia a Torino in cui come ci spiega Enrico “prediligiamo la vendita a peso per soddisfare la curiosità del cliente, infatti consigliamo sempre di acquistare pezzi più piccoli in modo da assaggiare i vari gusti”. Con la sua seconda sede rafforza il rapporto con la città e segna nettamente la tendenza di un prodotto, la pizza, sempre più amato e che nella tipologia in teglia alla romana riscontra un grande favore del pubblico e un trend di crescita sempre più alto.

 

Tellia

Via San Tomaso 27 C
10121 Torino

Tel. 011 450 6032

 

Corso Sebastopoli 241

Zona Santa Rita

Tel. 011 242 2152

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.